1° Tappa: Roma – Viterbo

24 Maggio 2012

Sono a Viterbo. Tra poco chiude l’internet point e ho poco tempo per scrivere. La prima tappa è andata bene: pareva dovesse piovere e invece c’erano un sole ed un caldo estivi. Alla partenza da via dei Fori Imperiali è venuto Michelangelo di #salvaiciclisti a darmi la benedizione per il viaggio e due panini con la nutella.

roma-viterbo-in-bici

Entrato a Viterbo un ragazzo ha notato la bandiera di #salvaiciclisti e mi ha fermato: “da dove vieni?“. Non ho dovuto parlare molto, della campagna sapeva tutto. E’ un ciclista pugliese che vive qui da tre anni, si chiama Francesco. Sta tentando di fare massa critica tra i ciclisti in città ma pare che i viterbesi sono ancora un po’ restii a salire in sella. “Qualcuno che va in bici qui c’è, ma non si fa molto gruppo.” Gli ho proposto di creare il gruppo locale #salvaiciclisti Viterbo e smuovere un po’ le acque.
Credo lo farà.

Io intanto, mi vado a fare un piatto di pasta.
A presto.

viterbo

Viterbo

Commenti

3 Commenti su "1° Tappa: Roma – Viterbo"

  1. Doc ha detto:

    Ci voleva proprio il diario di viaggio! Bellissimo! Ti seguirò tutti questi giorni stanne certo!

  2. felino ha detto:

    così si fa…….ovviamente un posto brutto non si trova da quelle parti lì…..

  3. Alfredo ha detto:

    Grande Sandro, vai è porta ovunque il verbo di SIc, che naturalmente è PEDALARE (IN SICUREZZA!!!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti