MENU
vota pinzuti

Anche Caserta a 30 km/h

News • di 1 Luglio 2013

Dopo l’annuncio che a partire dal prossimo settembre Parigi introdurrà il limite di 30 km/h in ben 560 km di strade comunali, anche nel nostro paese qualcosa si muove.

Con un’ordinanza dedicata, il sindaco di Caserta, Pio del Gaudio, ha annunciato l’immediata istituzione del limite di 30 km/h in tutte le strade urbane del capoluogo campano.

caserta

Il motivo della decisione è spiegato all’interno dell’ordinanza stessa che si pone l’obiettivo di tutelare le utenze leggere della strada, di privilegiare le funzioni prettamente urbane(residenziali, commerciali, ricreative, scolastiche)e di ridurre la possibilità di verificarsi di incidenti.

Il primo centro urbano a introdurre tale limite in Italia è stata la piccola città di Saronno in provincia di Varese dove, secondo un recente sondaggio, a distanza di oltre due anni dall’introduzione dell’ordinanza, più della metà dei cittadini saronnesi ha dichiarato di essere favorevole all’abbassamento dei limiti di velocità.

Dopo il comune di Saronno è stata la volta del comune di Reggio Emilia che, in occasione degli Stati Generali della Bicicletta dello scorso ottobre, ha annunciato l’introduzione del medesimo provvedimento.  Potrebbe essere una coincidenza o una semplice curiosità, ma in ogni caso resta da notare i sindaci della piccola città lombarda (Luciano Porro) e del capoluogo emiliano (Graziano Del Rio) hanno in comune la stessa professione: entrambi infatti sono medici.

Oltre a Saronno e Reggio Emilia il limite di 30 km/h è stato introdotto in tutto il territorio comunale anche a Catanzaro e Ferrara.






Una risposta a Anche Caserta a 30 km/h

  1. Claudio ha detto:

    Giustissimo limitare la velocità nelle città e non solo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *