Una super estate sulle Dolomiti

3 Luglio 2020

Le Dolomiti sono un gruppo montuoso spettacolare, unico, forse il più bello dell’arco alpino. Non potrebbe essere altrimenti, dato che l’UNESCO ne premia lo straordinario valore paesaggistico e naturalistico, il fascino e la bellezza iscrivendole nella lista del Patrimonio dell’Umanità

Il paesaggio dolomitico è caratterizzato da un’ampia gamma di colori, figlia dei contrasti tra le delicate fasce verdi dei boschi e delle praterie e le cime rocciose colpite dal sole. Varie e sorprendenti le formazioni: pareti verticali alte anche 1600 metri si alternano a gole profonde dai 500 ai 1500 metri. 

Dolomiti SuperSummer ©wisthaler.com
Dolomiti SuperSummer ©wisthaler.com

Le celebri vette delle Dolomiti spiccano per l’altezza e per essere una meta amatissima per chi pratica gli sport invernali.  E d’estate?

Dolomiti SuperSummer

Il comprensorio sciistico Dolomiti Superski non va in letargo d’estate, anzi, si trasforma in un luogo dove ogni sport trova la sua cornice ideale: tour in bicicletta, camminate, escursioni in alta quota, giro dei rifugi, arrampicate, parapendio e gite. 

Per raggiungere ognuno di questi luoghi e ammirare i panorami da togliere il fiato e i siti storici, il Dolomiti SuperSummer offre oltre 100 impianti di risalita di ultima generazione, molti dei quali consentono il trasporto bici, che permettono di esplorare le 12 Valli e i 3.000 km² di natura incontaminata. 

Dolomiti SuperSummer Cortina 5Torri, credits Harald Wisthaler
Dolomiti SuperSummer Cortina Funivia 5Torri, credits Harald Wisthaler

Per incentivare l’utilizzo degli impianti di risalita e quindi visitare tutte le valli nel corso della stessa vacanza, sono stati creati diversi abbonamenti Dolomiti SuperSummer Card, pensati per soddisfare le necessità dei diversi visitatori. Ad esempio, le famiglie e i gruppi possono trarre vantaggio dalle tessere a punti (trasferibili, a partire da € 80), e risparmiare sul prezzo singolo per impianto di risalita, 20% all’andata e 35% al ritorno.

Gli amanti della MTB, quelli che programmano di fare più escursioni in diversi giorni e coloro i quali sanno di utilizzare più impianti di risalita nell’arco della stessa giornata, possono orientarsi verso la tessera a tempo (giornaliera o plurigiornaliera – con trasporto bike incluso) a partire da € 47 per il giornaliero (€ 110 per 3 su 4 giorni a scelta/€ 147 per 5 su 7 giorni a scelta). 

Infine, lo stagionale Dolomiti SuperSummer. Con € 350 i biker che vogliono spaziare da una Valle all’altra e ritornare più volte nel corso dell’estate a percorrere i tracciati nell’ambito del comprensorio Dolomiti SuperSummer, possono usufruire di risalite e trasporto bici illimitate.  

Per tutte le tessere e i prezzi: Dolomiti SuperSummer Card

Dolomiti SuperSummer Kronplatz StVigil, credits Harald Wisthaler
Dolomiti SuperSummer Kronplatz St. Vigil, credits Harald Wisthaler

MTB nelle 12 Valli dolomitiche

el comprensorio ci sono 250 km di piste per mountain bike, 400 km complessive di tracciati e oltre 24.000 metri di dislivello negativo. La Dolomite Bike Galaxy è un intero universo di sentieri, discese, piste da enduro e bike park che offrono infinite possibilità per principianti e professionisti. Non resta che scegliere l’avventura da affrontare, se le paraboliche di un bike park o i percorsi in discesa e salita su sentieri naturali oppure i tracciati tecnici e veloci di sola discesa per biker di alto livello. 

Dolomiti Bike Galaxy ©wisthaler.com
Dolomiti Bike Galaxy ©wisthaler.com

Se il picco di adrenalina è l’obiettivo dell’avventura e se il biker è dotato di ottima tecnica ed eccellenti abilità di guida, il Dolomiti SuperSummer è perfetto per freeride e downhill – ricordando che  il controllo del proprio corpo, il coraggio e la resistenza, insieme all’attenzione per la sicurezza,  sono requisiti di base. 

Gli appassionati di enduro possono invece inerpicarsi sui sentieri che si snodano lungo gli antichi percorsi della prima guerra mondiale, su un terreno mutevole e sfidante.

Non mancano i percorsi più “leggeri”, per chi nella pedalata cerca un’occasione per ammirare i panorami e per vivere l’ambiente dolomitico, affrontando in MTB o e-bike pendenze contenute oppure terreni principalmente piatti. Lunghi e piacevoli sentieri si snodano attraverso il territorio, dove incrociano ruscelli di montagna, prati e boschi nascondendo numerosi piccoli ostacoli che rendono l’esperienza ciclistica molto più emozionante. Anche i Panoramic Trails del Dolomiti SuperSummer richiedono una buona condizione fisica, tecnica consolidata e notevole energia.

Per trovare il percorso e il livello di difficoltà adeguato è sufficiente utilizzare la mappa dei tracciati realizzata da Dolomiti SuperSummer oppure affidarsi a una delle guide MTB locali per avere anche dritte tecniche e soprattutto pedalare in tutta sicurezza.

Per tutte le informazioni su impianti di risalita, territorio e abbonamenti:

Dolomiti SuperSummer

[Contenuto Sponsorizzato]

Corso correlato

Masterclass: Bike Manager
1.499
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti