Buono Mobilità: riaperto il portale per gli esclusi del click day, richieste fino al 9 dicembre

10 Novembre 2020

Lunedì 9 novembre ha riaperto il portale del Buono Mobilità all’indirizzo www.buonomobilita.it per consentire ai tanti aventi diritto rimasti esclusi nel giorno del click day, il 3 novembre scorso, a inoltrare la richiesta di rimborso autenticandosi tramite Spid.

Semaforo verde bici via libera mobilità

In questa seconda fase, dal momento che il plafond di 215 milioni di euro stanziato per il 2020 è andato esaurito in meno di 24 ore, potranno essere inoltrate soltanto le richieste di rimborso per gli acquisti già effettuati (dal 4 maggio al 2 novembre 2020, ndr) e saranno tutte registrate sul portale, in modo tale che il 10 dicembre il Ministero saprà l’esatto ammontare della cifra da stanziare per poter soddisfare tutte le richieste.

Lo ha sottolineato anche il ministro dell’Ambiente Sergio Costa con un messaggio su Facebook:

Per quanto riguarda invece la richiesta di nuovi voucher del buono mobilità validi per i futuri acquisti di bici, ebike o mezzi della micromobilità elettrica, bisognerà attendere il rifinanziamento della misura per il 2021 e seguire le istruzioni che saranno comunicate dal Ministero dell’Ambiente.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti