Lo studio sulle piste ciclabili di Helsinki rileva un guadagno di 3,6 euro per ogni euro speso

8 Giugno 2021

Che le ciclabili facciano bene al commercio e all’economia delle città è un fatto risaputo, supportato da diversi studi: alle pubblicazioni scientifiche già note da anni – che su Bikeitalia abbiamo raccolto in questo articolo – se n’è aggiunta ultimamente un’altra, frutto di uno studio finlandese sui vantaggi economici dell’installazione di piste ciclabili a Helsinki che ha rilevato un guadagno di 3,6 euro per ogni euro investito per la ciclabilità nelle principali arterie stradali della città.

Lo studio, che fa parte del progetto Handshake, mostra che le infrastrutture ciclabili non sono soltanto redditizie, ma riducono anche i tempi di spostamento dei cittadini. Il focus dello studio – come riporta il sito specializzato Cycling Industry – è stato l’installazione di un percorso ciclabile lungo Hämeentie, un’arteria stradale strategica che attraversa la città di Helsinki. Si tratta del primo studio del suo genere che utilizza uno strumento di Bikenomics in Finlandia.

L’utilizzo dell’infrastruttura dà un ritorno sull’investimento che si concretizza in benefici per la salute di chi abita e vive la città di Helsinki, la cui quota modale di spostamenti in bicicletta si attesta sull’11% del traffico cittadino. Per calcolare i vantaggi economici derivanti dall’implementazione della ciclabile i ricercatori hanno preso il costo-base della riprogettazione della strada e dei costi di manutenzione per il periodo di studio e lo hanno confrontato con il risparmio di tempo sui viaggi effettuati e una serie di metriche predeterminate dei benefici per la salute, tra gli altri benefici per la città e la sua popolazione di 630.000 abitanti. Helsinki dispone di 1.300 chilometri di piste ciclabili e il percorso più trafficato della città conta circa 10.000 passaggi al giorno.

I vantaggi del rifacimento a misura di bici di Hämeentie sono significativi. Secondo l’analisi, le piste ciclabili a senso unico realizzate su strada sono un investimento redditizio per la città di Helsinki: per ogni euro investito, le piste ciclabili generano 3,6 euro per la città.

Il più grande beneficio è legato alla salute: la bicicletta riduce i rischi e i costi legati alla sedentarietà. Le persone a mobilità ridotta, in particolare, beneficeranno dell’aumento dell’attività fisica quotidiana. Un altro vantaggio delle piste ciclabili di Hämeentie è la riduzione dei tempi di percorrenza. La bicicletta, i trasporti pubblici e le passeggiate riducono la congestione spostando le persone da A a B in modo più efficiente. L’analisi di Hämeentie supporta i risultati della ricerca precedente sulla redditività di questi modi di trasporto in uno spazio urbano limitato. Costi e benefici sono stati considerati in modo olistico.

Durante la ristrutturazione di Hämeentie, sono stati rinnovati anche i binari del tram, le disposizioni delle fermate dei trasporti pubblici e la tecnologia municipale stradale. L’analisi costi-benefici ha preso in considerazione, tra l’altro, i costi di investimento e di manutenzione delle riprogettazioni stradali per il traffico ciclabile, i volumi di traffico per modalità prima e dopo la ristrutturazione, i passaggi da una modalità all’altra, velocità e tempi di percorrenza.

I benefici e i costi sono stati suddivisi in variazioni del tempo di viaggio, esternalità come congestione stradale ed effetti sulla salute ed effetti economici come costi di investimento e manutenzione. Nella valutazione sono stati utilizzati i dati di costo al momento della progettazione. Se si tiene conto dei costi di riparazione dell’infrastruttura comunale sotterranea sostenuti in relazione alla ristrutturazione stradale, il rapporto costi-benefici del progetto è di 1,8. Un progetto è redditizio se il numero è maggiore di uno.

Meccanica per Bici da Corsa e Gravel

Corso Online – Manutenzione, riparazione e regolazione della trasmissione, freni, pedali

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti