Rimini, a settembre torna l’Italian Bike Festival

17 Agosto 2021

Italian Bike Festival di Rimini: una tre giorni dedicata alla bicicletta in tutte le sue sfaccettature. Dal 10 al 12 settembre 2021 torna la quarta edizione della manifestazione all’insegna delle due ruote a pedali. Un appuntamento aperto al pubblico che si svolgerà al Parco Fellini di Rimini. Per partecipare è necessario registrarsi gratuitamente all’evento sul sito della manifestazione.

Italian Bike Festival: il programma

L’Italian Bike Festival per il quarto anno consecutivo catalizzerà l’attenzione di migliaia di appassionati e di addetti ai lavori del settore della bicicletta, per guardare dal vivo, toccare con mano e testare le novità del mercato. Un evento che nell’ultima edizione del 2020, nonostante la pandemia, ha registrato oltre 25.000 registrati e un totale di 30.000 presenze in tre giorni. Una manifestazione realizzata in collaborazione con il Comune di Rimini, APT Servizi Emilia Romagna e Visit Romagna. E per l’edizione 2021 tornerà anche l’intrattenimento dal vivo e il programma sarà denso di appuntamenti (registrazione obbligatoria e gratuita, disponibile cliccando qui).

Ingresso fiera Italian Bike Festival al Parco Fellini di Rimini
Italian Bike Festival al Parco Fellini di Rimini

Expo, test e cicloturismo

Confermato il format dell’evento, con l’area espositiva di oltre 45.000 metri quadri che ingloba al proprio interno l’Off Road Arena dove poter testare le MTB e eMTB. Sono oltre 170 i brand che hanno già confermato la loro presenza. Anche quest’anno ci sarà spazio per il settore del cicloturismo con la presenza di località turistiche che hanno incentivato l’utilizzo delle due ruote a pedali come motore della loro economia.

Italian Bike Festival di Rimini: l'area espositiva

La “Malatestiana” e la “Dolce Vita”

Atteso ritorno per la “Malatestiana”, la cicloturistica della Signoria di Rimini, che accompagnerà i partecipanti nell’entroterra riminese sui percorsi protetti della Via Romagna in una pedalata suggestiva da affrontare con le Road Bike, le MTB, le Gravel o in eBike. Un format nato 3 anni fa grazie alla collaborazione tra l’organizzazione di Italian Bike Festival e l’Asd Frecce Rosse Rimini. L’obiettivo comunque era quello di creare un prodotto cicloturistico, alla portata di tutti, in grado di valorizzare l’entroterra romagnolo. Nasce così l’idea di dar vita a questa ciclostorica che guarda con favore a ogni tipologia di ciclista; e che prevede per ogni tracciato una versione lunga e una corta, in modo da poter essere affrontabile da chiunque.

Quest’anno farà il suo debutto invece la “Dolce Vita”: una ciclostorica che da Torre Predera di Rimini arriverà a Riccione, facendo sosta all’interno del Village di Italian Bike Festival; per poi far ritorno al punto di partenza.

Cargo bike in mostra all'Italian Bike Festival di Rimini
CargoBike Revolution per le vie di Rimini

Pedalata CargoBike Revolution

Grandi protagoniste saranno anche le cargo bike in un momento ludico per supportare la promozione della mobilità urbana sostenibile attraverso le bici da carico. La CargoBike Revolution, visto anche il successo dello scorso anno con 100 partecipanti al via, sarà una pedalata che si svolgerà nelle strade di Rimini. Partenza e arrivo saranno nella location dell’Italian Bike Festival per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilizzo delle cargo bike in città.

Numerosi appuntamenti in calendario

All’Italian Bike Festival 2021 tornerà il ricco programma di show e spettacoli che lo hanno reso famoso nelle sue prime 3 edizioni: le competizioni nell’Off Road Arena, la Pumptrack per far praticare la bici in modo divertente anche ai più piccoli, oltreché gli appuntamenti dell’Extra Festival nei quali ritrovarsi al termine di una giornata di test e il calendario di appuntamenti e incontri con i più grandi campioni del ciclismo di ieri e di oggi.

Pump track all'Italian Bike Festival

Un programma per le Startup della Mobilità

IBF Startup Program è il programma che dà voce alle Startup che intendono rivoluzionare il mondo delle due ruote, della mobilità dolce e del cicloturismo: questa novità dell’edizione 2021 del Festival è realizzata in collaborazione con l’Osservatorio Bikeconomy, ente specializzato nello studio, nella ricerca, nello sviluppo e nella promozione della mobilità sostenibile. Italian Bike Festival e Osservatorio Bikeconomy studieranno ogni realtà che aderirà al progetto, analizzandola sulla base di diversi fattori: competenza e qualità del team, rispondenza del progetto con le esigenze del mercato, fattibilità del progetto, sostenibilità economica, scalabilità, replicabilità e trasferibilità. Le Startup interessate possono inviare il proprio video pitch di presentazione entro il 23 agosto 2021. Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione al programma tutte le informazioni sono disponibili a questo link.

Bici mountain bike salto

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono disponibili sul sito dell’Italian Bike Festival.

Commenti

Un commento a "Rimini, a settembre torna l’Italian Bike Festival"

  1. Gianni ha detto:

    Finalmente una buona notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti