Davide Cassani e il ciclista di 95 anni che fa uscite di 100 chilometri

13 Ottobre 2022

Davide Cassani, ex ct della Nazionale Italiana di Ciclismo, qualche giorno fa nella sua Faenza mentre faceva la spesa ha incontrato “una persona stupenda”, come scrive in un post su Facebook dove racconta la sua incredibile storia.

Come capita spesso, essendo un personaggio pubblico, Cassani è stato riconosciuto da questa persona, un po’ in là negli anni, che guardandolo ha esclamato: “Io la conosco, lei è Davide Cassani, anch’io amo il ciclismo pensi che due o tre volte alla settimana esco in bicicletta”.

La storia di Franco Zoli, ciclista di 95 anni

Al che Cassani, forse per deformazione professionale, gli ha chiesto subito di rimando: “Ma a quale media?”. Questa persona molto anziana, al secolo Franco Zoli, con un fisico asciutto e un volto disteso e sorridente gli ha risposto, quasi giustificandosi: “Eh… vado abbastanza piano, ormai non supero più i 30 km orari“. D’altra parte l’età c’è, come ammette lui stesso: “Non sono più un giovanotto, il prossimo mese saranno 95”.

Pedala su una bici di acciaio del 1973

Cassani rimane di sasso e vuole saperne di più di questo ciclista inossidabile che continua a pedalare alla sua età con queste performance. La bici che usa Franco “è vecchia pure lei: una Viscontea del 1973, ha quasi 50 anni” (e qui ci sarebbe da aprire anche una parentesi sulle bici di acciaio di una volta come mezzi che resistono al tempo e alle mode, ndr).

Salite? Sì, grazie

Beh, ma a salite come starà messo il nostro Franco? Anche su questo fronte è coperto: “La scorsa settimana sono arrivato a Bertinoro e qualche mese fa a San Benedetto in Alpe”. Cassani conosce bene la zona e gli fa presente che San Benedetto si trova a 50 chilometri da Faenza, al che Franco lo corregge: sono 54 ad andare e 54 a tornare, che fanno 108 chilometri.

Dopo aver ascoltato la sua incredibile storia Cassani vuole fissarne il ricordo raccontandola a chi lo segue sui social e facendosi scattare una foto ricordo all’interno del negozio di frutta dove ha incontrato un signore di 95 anni che si è mantenuto così giovane e tonico grazie alla bicicletta.

Restare giovani grazie alla bici

Ultima domanda di rito da parte di Cassani: “Come faccio ad arrivare alla sua età con quella forma?”. La risposta di Franco non si lascia attendere: “Intanto continui a pedalare, sicuramente le farà bene”.

Pedalare non ha età: forse perché quando saliamo in sella torniamo un po’ bambini e riusciamo a fermare il tempo che sfugge, fissando il presente una pedalata dopo l’altra.

Commenti

12 Commenti su "Davide Cassani e il ciclista di 95 anni che fa uscite di 100 chilometri"

  1. Fabio ha detto:

    Cassani è un grande e il sig. Franco Zoli pure!

  2. Gabri ha detto:

    …incontrai sulla salita per Miglianico (CH) un signore di 78 anni… Parlando gli dissi che la settimana prima ero andato al Volto Santo di Manoppello… (da Pescara 38 km…) Lui mi ha detto che la scorsa estate era andato a Lourdes …!! Anziano a chi …?

  3. Giorgio Zucchi ha detto:

    È una persona eccezionale e penso che faccia quanto detto a Davide Cassani.
    Mi sembra di ricordare di aver letto in internet di un ciclista di 105 anni che si è fatto il suo record dell’ora alla media di 26 km.
    Mica male per unultracentenario
    Giorgio Zucchi

  4. Stefano ha detto:

    Magari hai le idee confuse perché lui a 95 anni pedala e fa km con una bici del ’73, mentre tu ti senti poco performante perché per l’uscita domenicale non sei riuscito a montare in tempo il nuovo portaborraccia aero in carbonio con le vitine in ergal in tinta con i calzini. Invece di perdere tempo dietro la bilancia e le mode, una spolverata alla comprensione del testo non farebbe male. Sai, quella cosa che studiano ed imparano i bambini alle elementari.

  5. Sergio ha detto:

    io ho 79 anni e dopo aver ripreso la bici nel 2019 dopo 10 anni faccio mediante 4000 km all’anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti