Salute

Il Comitato Italiano Scienze Motorie e Bikeitalia uniti per i laureati

Il Comitato Italiano Scienze Motorie e Bikeitalia uniti per i laureati

Il Comitato Italiano Scienze Motorie e Bikeitalia insieme per i laureati in scienze motorie.

Da sempre noi di Bikeitalia siamo convinti che il futuro della biomeccanica del ciclismo sia nel laureato che, opportunamente formato, possa apportare competenze e conoscenze in un campo da sempre popolato da guru, stregoni e pratiche prive di validità scientifica. Non a caso, dal 2020, abbiamo creato i Bikeitalia LAB, l’unica rete di biomeccanici del ciclismo laureati in Italia. 

visita biomeccanica

basta dolori in sella

Prenota ora

Purtroppo le prospettive lavorative per chi si laurea in scienze motorie in Italia sono ancora ridotte. Data la mancanza di regolamentazione del settore, molti laureati in scienze motorie finiscono per lavorare come personal trainer in palestra con contratti svantaggiosi, oppure si dedicano all’allenamento delle categorie giovanili. Per chi ha la volontà e l’obiettivo, vi è la possibilità di affrontare il percorso che porta, concorso dopo concorso, a diventare professore di educazione fisica a scuola.

Scienze motorie

Ci troviamo di fronte a un paradosso: il ciclismo ha bisogno di laureati in scienze motorie che, opportunamente specializzati, diventino allenatori, preparatori atletici e biomeccanici ma le opportunità lavorative in questo campo spesso non vengono considerate in prima battuta da chi si laurea in scienze motorie.

È in quest’ottica che siamo lieti di annunciare una partnership tra Bikeitalia e il CISM (comitato italiano scienze motorie), una delle associazioni più attive sul campo per il riconoscimento della professionalità del laureato in scienze motorie.

Il primo passo di questa collaborazione sarà l’avviamento, da parte del dott. Nicola Stocco (ex ciclista, dottore magistrale in scienze motorie e membro del direttivo del CISM), del proprio Bikeitalia LAB all’interno del suo Laboratorio Motorio a Conegliano Veneto, in provincia di Treviso. 

Scienze motorie
Il dott. Nicola Stocco, in compagnia di Omar Gatti e Lorenzo Davini, in visita al Bikeitalia LAB di Milano

Oltre a questo il nostro Omar Gatti sarà presente al convegno del CISM, previsto per il 4 Giugno al Rimini wellness, per mostrare ai 19mila affiliati al CISM le opportunità lavorative nella biomeccanica del ciclismo per il laureato in scienze motorie.

Insieme, CISM, Bikeitalia e Laboratorio Motorio lavoreranno per portare sempre più laureati in scienze motorie nel mondo del ciclismo italiano, per innalzare le competenze, le metodologie e l’approccio all’atleta che pedala.

Queste attività rientrano all’interno dell’impegno del CISM per il riconoscimento del laureato magistrale in scienze motorie come professionista sanitario (al pari di un fisioterapista) e del chinesiologo come esperto dell’attività motoria, rendendone detraibile il costo per il privato cittadino.

visita biomeccanica

basta dolori in sella

Prenota ora

FIERA DEL CICLOTURISMO 5 – 7 aprile

bologna

INGRESSO GRATUITO

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *