Bici

Shimano Dura-Ace: 50 anni di evoluzione tecnologica nel ciclismo

Shimano Dura-Ace: 50 anni di evoluzione tecnologica nel ciclismo

Cinquanta anni fa, nel 1973, Shimano presentò per la prima volta il suo gruppo per bici da corsa Dura-Ace. Da quel momento in poi, questo gruppo iconico ha rappresentato il top di gamma del marchio giapponese e uno dei più apprezzati e utilizzati dai ciclisti professionisti e amatoriali di tutto il mondo. Ripercorriamo in questo articolo tutte le tappe dell’evoluzione tecnologica e gli aggiornamenti periodici che lo hanno accompagnato fino ai giorni nostri.

Shimano Dura-Ace: una storia lunga 50 anni

Negli ultimi cinquant’anni, il gruppo Dura-Ace ha subito periodicamente numerosi aggiornamenti e miglioramenti, sempre alla ricerca di massime prestazioni, affidabilità e leggerezza. Basti pensare che la prima versione del gruppo Shimano Dura-Ace era costituita da leve aero e cambi meccanici a slitta, con un peso totale di circa 1,3 kg.

Shimano Dura Ace
Il primo gruppo Shimano Dura-Ace (1973)

La prima squadra professionistica a montare il gruppo Shimano Dura-Ace sulle proprie bici fu la belga Flandria per partecipare al Tour de France del 1973:

Dopo i primi 5 anni di presenza sul mercato, nel 1978, viene introdotto il nuovo gruppo Dura Ace EX, che presenta una novità assoluta: il primo mozzo con la ruota libera a cassetta che può montare un pignone da 11 denti. Un’innovazione lanciata da Shimano che poi negli Anni Novanta sarebbe diventata uno standard a livello mondiale.

L’evoluzione tecnologica

Nel 1981 venne lanciato il primo gruppo Dura-Ace a 7 velocità, che rappresentò un enorme passo avanti in termini di fluidità di cambiata e resistenza. Nel 1984, con il modello 7400, Shimano introdusse il sistema di cambio a indicizzazione, che consentiva di cambiare rapporto con maggiore precisione e rapidità.

Negli Anni Novanta, il gruppo Dura-Ace si evolse ulteriormente, con l’introduzione di tecnologie come il sistema di frenata a doppio perno e il cambio a 9 velocità, con il modello 7700 che numerose squadre professionistiche testarono al Giro d’Italia del 1996. Nel 2003, venne presentato il gruppo Dura-Ace a 10 velocità, con una maggiore efficienza e leggerezza rispetto alla precedente versione.

Il sistema di cambio elettronico Di2

Nel 2008, Shimano introdusse il sistema di cambio elettronico Di2, che rivoluzionò il mondo del ciclismo. Questo sistema, che utilizza motori elettrici per il cambio di marcia, ha permesso di ottenere una precisione di cambio senza precedenti e una maggiore affidabilità rispetto al tradizionale sistema meccanico.

Nel 2013 la serie 9000 rappresentò un’ulteriore affinamento del gruppo in quanto a ergonomia e aerodinamicità con un nuovo pacco pignoni a 11 velocità (più leggero della precedente versione 7900) oltreché una guarnitura a 4 bracci, più rigida; e, nella versione elettromeccanica, la batteria interna a scomparsa nel telaio, per rendere il sistema più aerodinamico e bilanciato nei pesi.

La tecnologia wireless e le 12 velocità

Negli anni successivi, Shimano ha continuato a migliorare il sistema Di2, introducendo la tecnologia wireless e ulteriori miglioramenti in termini di leggerezza e affidabilità. Il 2016 l’anno del primo gruppo Dura-Ace con deragliatore posteriore a gabbia lunga per adattarsi meglio agli incroci di catena nelle situazioni-limite corona-pignoni oltreché comandi più ergonomici e snelli anche per la versione con freni a disco idraulici. Infine dal 2021 è presente la nuova versione a 12 velocità, l’ultima uscita sul mercato, con una maggiore efficienza di trasmissione e un peso ancora più ridotto.

Il gruppo da corsa più iconico di Shimano

In cinque decenni, il gruppo Dura-Ace è diventato un’icona del mondo del ciclismo, sinonimo di prestazioni elevate, affidabilità e tecnologie all’avanguardia. Shimano ha dimostrato di essere in grado di evolversi continuamente, seguendo le esigenze dei ciclisti professionisti e amatoriali di tutto il mondo e continuando a innovare costantemente. Il gruppo Dura-Ace rappresenta quindi una storia di successo e un punto di riferimento per il futuro del ciclismo.

Gruppo Dura-Ace R9200
Il gruppo Shimano Dura-Ace R9200 lanciato nel 2021, in occasione del centenario della casa giapponese

Il video celebrativo del gruppo Dura-Ace

In occasione del centenario di Shimano, nel 2021, la casa giapponese ha realizzato un video sulla storia del gruppo Dura-Ace, con tutte le evoluzioni tecnologiche dal 1973 ai giorni nostri, con il lancio del modello R9200:

Per maggiori informazioni sul gruppo Dura-Ace si rimanda al sito ufficiale Shimano.

Masterclass in Meccanica Ciclistica

Trasforma la tua passione in una professione

Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *