MENU

Spurgo dei freni Campagnolo

Bikelife, Freni a disco, Meccanica • di

Campagnolo, la ditta italiana che produce componentistica di alta gamma per bici da corsa, è arrivata sul mercato con il suo nuovo prodotto: i freni a disco idraulici.

Il sistema frenante proposto dalla casa vicentina è stato studiato esclusivamente per il settore delle bici da corsa, proponendo rotori con fissaggio centerlock da 140mm e 160mm.
Il sistema idraulico di Campagnolo prevede l’utilizzo di olio minerale al suo interno, molto simile all’olio blu usato da Magura, ma bisogna fare attenzione che sull’etichetta ci sia scritto Campagnolo, d’altronde ogni ditta che produce impianti per olio minerale vincola l’utente a fare qualsiasi operazione di riempimento e spurgo del sistema solo con il proprio olio minerale.

Il procedimento dello spurgo di questo sistema richiede l’uso del kit di spurgo ideato insieme al sistema da Campagnolo; l’operazione è di media difficoltà, e potrebbe richiedere più di 20 minuti se fosse la prima volta che lo eseguite.

L’attrezzatura necessaria è la seguente:
• kit di spurgo Campagnolo
• olio minerale Campagnolo
• chiave inglese da 8mm
• chiave a brugola da 2,5mm
• straccio
• brake cleaner

Lo spurgo passo per passo:

Indice
Preparazione
Montare le siringhe all’impianto
Spurgare l’impianto
Pulizia
Rimontare le pastiglie

Preparazione

 

Il kit di spurgo venduto da Campagnolo, da utilizzare con il suo olio minerale, contiene due siringhe apparentemente uguali, una che presenta un foro sul suo corpo principale e una siringa normale. Troverete due tubi di collegamento delle siringhe all’impianto, uno lungo e uno corto. Il tubo corto va montato sulla siringa con il foro, il tubo lungo va montato sulla siringa normale. Il distanziale dei pistoni della pinza ha un foro da una parte e una fessura dall’altra parte.


Smontate le pastiglie dalla pinza che sono fissate per sicurezza grazie all’uso di una coppiglia, e si mantengono in posizione magneticamente contro i pistoni. Si possono smontare dalla parte inferiore, rimuovendo prima la ruota, oppure dalla parte superiore mantenendo la ruota montata.


Sia nel caso che abbiate la ruota montata sia che sia smontata dalla bicicletta procedete con lo spurgo, infatti l’olio minerale non è corrosivo e non rovinerà nessuna parte della vostra bicicletta o della vostra ruota se dovesse caderci sopra qualche goccia.


Montate il distanziale tra i pistoni e insrite la coppiglia di sicurezza.

Montare le siringhe all’impianto

 




Riempite la siringa normale con il tubo lungo espellendo poi l’aria che potrebbe essere rimasta dentro e aprite la siringa con il foro in modo tale da far comunicare l’interno della siringa con l’ambiente esterno.

Con la chiave a brugola da 2,5mm aprite prima la vite interna della valvola di spurgo sulla leva e avvitate il terminale della siringa forata. Il tubo corto le permetterà di stare in piedi da sola in posizione verticale sopra alla leva del freno.


Sempre con la stessa chiave a brugola aprite anche la vite interna della valvola di spurgo sulla pinza e montate la siringa piena con il tubo lungo.


Spurgare l’impianto

 

Aprite le valvole di spurgo sulla leva e sulla pinza facendo mezzo giro in senso antiorario con la chiave inglese da 8mm.

Iniziate a spurgare il sistema che prevede uno spurgo simile a quello DOT in questa fase, cioè la sostituzione dell’olio vecchio. Spingete con la siringa normale l’olio nuovo all’interno dell’impianto facendo uscire dalla parte opposta, nella siringa superiore che sta funzionando come una vaschetta contenitiva, l’olio vecchio.


Chiudete le valvole di spurgo e smontate solo la siringa superiore forata che sarà piena dell’olio vecchio, smaltitelo con gli olii esausti e rimontate la siringa superiore ma con lo scopo di farla funzionare da siringa, quindi attingete un po’ di olio nuovo e, come per la prima operazione di preparazione della siringa normale, estraete l’aria rimasta all’interno.


Con entrambe le siringhe montate spurgate il sistema verso il basso per far fuoriuscire l’aria che potrebbe essere rimasta nella pinza, utilizzando un attrezzo per picchiettare sulla pinza e sul tubo idraulico o, se possibile, capovolgendo la pinza in diverse posizioni.

Procedete al contrario e spurgate verso l’alto utilizzando la leva per pompare e spurgare la possibile aria rimasta nel master cylinder, facendo una decina di pompate e rilasci decisi della leva.



Quando non esce più aria da entrambe le parti chiudete la valvola di spurgo sulla pinza con la chiave inglese da 8mm e rimuovete la siringa, poi mandate un po’ in pressione il fluido presente nella siringa sulla leva prima di chiudere la valvola e smontare la siringa.

Pulizia

 

Rimontate le viti interne delle valvole con la chiave a brugola e pulite tutto con il brake cleaner, asciugate e fate la prova per verificare che il lavoro sia andato a buon fine. Premete sulla leva e provate a sentire che la leva non sia spugnosa, ma che permetta una frenata decisa.



Rimontare le pastiglie

 

Smontate il distanziale dei pistoncini che potrebbe servirvi anche per effettuare una centratura della pinza rispetto al rotore, rimontate le pastiglie e la ruota e avete finito il lavoro.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *