Perché i freni a disco fischiano?
MENU

Perché i freni a disco fischiano?

Bikelife, Freni a disco, Meccanica • di

Vi siete mai chiesti quali possono essere le cause che, da un giorno all’altro, fanno fischiare i vostri freni a disco?

I freni a disco di una specialissima da corsa o di una MTB, che siano idraulici o meccanici, possono iniziare a fischiare nel tempo che passa tra un’uscita e l’altra, o proprio durante il giro di allenamento.
Chi usa la bicicletta per andare a lavorare tutti i giorni o per fare le vacanze, pedalando quotidianamente, potrebbe trovarsi davanti a questo fenomeno da un giorno all’altro.
E quando capita proprio dopo il lavaggio della bicicletta?

Partiamo dal principio e facciamo un passo indietro, cos’è il fischio? Il fischio è un suono e la fisica ci insegna molto sul suono, sulla frequenza delle onde sonore e come il nostro orecchio recepisca queste informazioni. A noi interessa come viene generato questo suono nel freno, così da identificare il componente che ha un problema.

In un freno a disco la frenata avviene grazie alle pastiglie che creano frizione, quindi attrito, con il rotore che gira solidale al mozzo.
Il fischio è causato proprio da questo attrito, che crea delle vibrazioni con particolari frequenze nel momento in cui uno dei due componenti ha qualche problema.

Se i freni a disco fischiano è colpa delle pastiglie o del rotore. Vediamo quali sono i problemi che incontrano questi componenti e le soluzioni possibili.

Usura
Contaminazione pastiglie
Vetrificazione pastiglie

Usura


Le pastiglie e il rotore sono soggetti a usura e questo significa che, seppure il fischio non è un suono tipico di questa situazione, possiamo avvertire dei rumori strani se le pastiglie sono troppo usurate o se il rotore è diventato troppo sottile.
Il ferodo delle pastiglie deve misurare almeno 0,5 mm, lo spessore del rotore deve essere almeno 1,5 mm.
Se scendete sotto a queste tolleranze dovete sostituire le pastiglie e/o il rotore.




Contaminazione pastiglie


Il ferodo delle pastiglie può essere composto da materiale organico, semimetallico o metallico, in ogni caso si tratta di materiale poroso, questo significa che potrebbe assorbire dei prodotti che lo inquinano, inficiando sulla potenza frenante dell’impianto e causando anche il fischio.
Tendenzialmente un fischio causato dalla contaminazione delle pastiglie è molto forte e fastidioso.


Le pastiglie si possono contaminare per vari motivi:
• utilizzo di prodotti pulenti e sgrassatori non idonei,
• utilizzo di lubrificanti spray per trasmissioni,
• utilizzo di idropulitrice per il lavaggio della bicicletta,
• trasudamento di olio dalle guarnizioni dei pistoncini,
• trasudamento di olio dalla connessione del tubo idraulico alla pinza,
• poca attenzione alla manutenzione base della bicicletta e alla pulizia.

Nei casi di trasudamento di olio bisogna procedere prima a risolvere quel problema, poi penserete alle pastiglie.





Potreste fare il tentativo di smontare le pastiglie, pulirle con il brake cleaner, carteggiarle con carta vetrata grana 1000, ripulirle e montarle di nuovo dopo aver pulito anche il rotore.
Se non si risolve il problema bisogna sostituire le pastiglie.


Vetrificazione pastiglie


Se le vostre pastiglie presentano un ferodo di materiale organico e l’impianto comincia a fischiare durante un giro di allenamento è possibile che le pastiglie si siano vetrificate. Il processo di vetrificazione delle pastiglie avviene per eccessivo calore (frenate troppo lunghe o troppo potenti senza permettere all’impianto di raffreddarsi). Vi accorgete di avere vetrificato le pastiglie se, dopo averle smontate e pulite, le trovate lucide.
Anche per questa situazione l’unica soluzione è la sostituzione delle pastiglie.
Insomma, se la carta vetrata grana 1000 e il brake cleaner non salvano la situazione, non ci sono alternative alla sostituzione.

Ecco perché si crea il fischio fastidioso dei nostri freni a disco, quindi vale sempre la pena tenere pulito e controllato l’impianto frenante. Se succede qualcosa di spiacevole ai due componenti della frenata, pastiglie e rotori, sarà molto probabile doverli sostituire senza poterci fare granché.

Corsi di freni a disco

corso gps Se il tema ti interessa e desideri approfondirlo, ti potrebbe interessare il corso di freni a disco di Bikeitalia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter


Privacy