Da Londra la Global Bicycle Race: 30.000 chilometri in bicicletta

20 Gennaio 2012

global-bicycle-raceLa più lunga, dura, drammatica competizione estrema di sempre. Dopo aver fissato il Guinness World Record per la più veloce circumnavigazione del globo in bicicletta (18.000 miglia, circa 29.000 km in 163 giorni), Vin Cox ora si occupa di organizzare la stessa impresa per i cicloviaggiatori più estremi.
E quest’anno, il prossimo 18 febbraio, partiranno da Londra le 18.000 miglia della Global Bicycle Race.

Saranno pochi i vincoli posti all’itinerario dei ciclisti, se non quello di passare attraverso gli Stati prestabiliti con un dispositivo gps in modo che tutto possa essere verificato.
La partenza e l’arrivo saranno a Greenwich Park, il primo meridiano, ed il vincitore dovrebbe in teoria terminare la lunga pedalata pochi giorni prima dell’inizio delle Olimpiadi 2012, previsto il 27 luglio.

A partecipare uomini e donne affamati di avventura e con una buona esperienza con i lunghi viaggi in bicicletta, molti dei quali saranno sostenuti da sponsor per finanziare le spese necessarie a portare a termine l’impresa.

Il perché della gara? Vin Cox racconta di aver stabilito il suo record motivato da “ricerca di avventura e dalla volontà di stabilire un Guinness World Record. I partecipanti della Global Bicycle Race avranno probabilmente motivazioni simili. L’intera scena sportiva estrema è in costante crescita e gli eventi che 10 anni fa erano pura follia di una minoranza ora sembrano alla portata di un numero maggiore di atleti“.

Ulteriori dettagli sul regolamento, l’itinerario ed altre informazioni, sul sito ufficiale.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti