ETA: la bicicletta più veloce del mondo

12 Settembre 2014

 

eta

Il prototipo che vedete qui sopra è stato disegnato da AeroVelo, si chiama ETA e potrebbe diventare la bicicletta più veloce del mondo, raggiungendo una velocità di 140 km/h.

La squadra di ingegneri canadesi di AeroVelo – già vincitori del Premio Sikorsky per aver creato il primo elicottero a propulsione umana – adesso si propone di realizzare la bicicletta più veloce del mondo. Per questo motivo hanno lanciato una campagna sulla piattaforma di crowdfounding Kickstarter per finanziare il progetto ETA, una supposta a pedali in grado di di raggiungere la velocità di 140 chilometri orari. In poche settimane, il team di ingegneri è riuscito a raccogliere i 30 mila dollari necessari per realizzare il progetto.

La ETA – lettera dell’alfabeto greco utilizzata come simbolo dell’efficienza in ingegneria – continua sulla linea del modello che AeroVelo già disegnò nel 2012, la Bluenose, che arrivò alla velocità di 125 km/h.” vogliamo stimolare i giovani ad abbandonare il design convenzionale. Si può fare molto di più con molto meno”, sostengono i progettisti.

blue nose

La BlueNose

Il record attuale si attesta a 133, 78 km/h

L’obiettivo è quindi di battere il record mondiale di velocità durante il World Human Powered Speed Challenge che si tiene in questi giorni a  Battle Mountain, Nevada (USA).

Il design aerodinamico dell’ETA, esattamente come quella  Bluenose – obbligherà il pilota a una posizione reclinata e il diametro delle ruote sarà di 26 pollici. Il record da battere risale al 2013, quando la bici olandese Velo X3 raggiunse i 133,78 km/h.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti