EasyJet lascia a terra le bici dirette a Maiorca

25 Marzo 2015

easyjet-bici
La compagnia low cost EasyJet ha dovuto chiedere scusa a 16 membri di un club ciclistico dopo che non è riuscita a caricare su un volo le biciclette che il team stava trasportando a Maiorca, in Spagna. L’episodio è avvenuto all’aeroporto di Londra Gatwick mercoledì scorso quando i mezzi del Redhill Cycling Club, per un valore complessivo di 30 mila sterline, sono stati lasciati a terra.
Tutti i membri del Club avevano già pagato le 45 sterline del costo di trasporto, ma delle 65 biciclette imbarcate ben 16 non sono arrivate a destinazione.
Oltre ad annuncio di scuse EasyJet non ha fornito sul momento spiegazioni più dettagliate sul disservizio, spiegando solo successivamente che si è trattato di un problema di spazio e che la stiva non era in grado di contenere un numero così alto di bici: i 16 mezzi rimasti a terra sono stati poi imbarcati qualche giorno dopo e sono giunti normalmente a destinazione.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti