Sono già passati 4 anni: le iniziative della Fondazione per ricordare Michele Scarponi - Bikeitalia.it

Sono già passati 4 anni: le iniziative della Fondazione per ricordare Michele Scarponi

13 Aprile 2021

Sembra ieri, eppure sono già passati 4 anni da quando Michele Scarponi, l’Aquila di Filottrano, il ciclista dell’Astana sempre sorridente e pronto alla battuta non c’è più. Vittima della violenza stradale, strappato alla vita a poche pedalate da quel traguardo che, da gregario, aveva forse inseguito per tutta la sua carriera: correre il Giro d’Italia da capitano della sua squadra. E lo avrebbe fatto di lì a pochi giorni. Ma quel 22 aprile 2017 è una data triste e sempre presente nella memoria di quanti, tifosi e appassionati di ciclismo, vogliono ricordare Michele.

La Fondazione che porta il suo nome – presieduta da suo padre Giacomo e animata da suo fratello Marco, segretario generale e ambasciatore del messaggio di sicurezza stradale nelle tante iniziative portate avanti in questi anni – nella settimana del quarto anniversario della sua scomparsa ha organizzato due serate e una raccolta fondi per i più fragili.

Fondazione Michele Scarponi

Il primo appuntamento è per venerdì 16 aprile dalle ore 21.00, la serata sarà dedicata dalla visione del docufilm “Gambe – La Strada è di tutti, a partire dal più fragile” anticipato da un dibattitto condotto da Alessandra Repetto, anima di Genova Ciclabile e volontaria della Fondazione, che intervisterà l’architetto Matteo Dondé, esperto di urbanismo tattico e mobilità ciclistica urbana oltreché Direttore scientifico di Bikenomist Srl, l’avvocato e consigliere del Comune di Bologna Andrea Colombo, l’ingegnere Stefano Guarnieri, dell’Associazione Lorenzo Guarnieri Onlus e Marina Romoli dell’Associazione Marina Romoli Onlus.

[NB: per la visione di Gambe del 16 aprile 2021 occorre iscriversi al seguente link https://bit.ly/3fCNgh8]

Giovedì 22 aprile dalle ore 21.00 il giornalista Marino Bartoletti coinvolgerà i grandi nomi del Ciclismo e dello Sport nel ricordo di Michele Scarponi. Da Vincenzo Nibali a Roberto Mancini, passando per Mario Cipollini, Alessandro Petacchi, Stefano Garzelli, Gilberto Simoni, Alessandra De Stefano, Giuseppe Martinelli, Gianni Savio, Riccardo Magrini, Davide Cassani e Peter Sagan, Michele Scarponi verrà ricordato dalla voce e dal cuore di chi ha condiviso con lui vittorie e sconfitte, momenti di riflessione e sorrisi, come solo Michele sapeva donare.

Entrambi gli eventi – che saranno trasmessi sui canali social della Fondazione (Facebook e YouTube) – sono collegati alla raccolta fondi “Vola Franky” che durerà fino alla fine del Giro d’Italia 2021. Con le donazioni verranno acquistate biciclette per bambini e persone con disabilità. “Doniamo una bicicletta per una strada nuova nel nome di Michele Scarponi!”, questo il messaggio della Fondazione che ricorda le modalità per dare il proprio contributo: tramite pay pal o bonifico andando all’indirizzo www.fondazionemichelescarponi.com.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti