Porsche accelera nel segmento delle ebike - Bikeitalia.it

Porsche accelera nel segmento delle ebike

4 Agosto 2022

Porsche vuole aumentare le sue attività nel segmento delle ebike. A questo proposito dall’1 agosto 2022 sono partire le due joint venture fondate da Porsche e dalla società olandese Ponooc Investment B.V.:

  • la Porsche eBike Performance GmbH, con sede a Ottobrunn vicino a Monaco, svilupperà sistemi di trazione elettrica per le due ruote. Questi includono motori, batterie e l’architettura software necessaria per soluzioni di connettività;
  • la P2 eBike GmbH con sede a Stoccarda – powered by Porsche intende utilizzare questi sistemi di trazione per lanciare una nuova generazione di eBike Porsche a partire dalla metà di questo decennio.

L’importanza di questo progetto congiunto per Porsche e Ponooc è dimostrata dalla nomina del team di gestione. Jan Becker, l’ex CEO di Porsche Lifestyle GmbH & Co. KG, assume il ruolo di presidente della direzione di Porsche ebike Performance GmbH. Il suo omologo presso P2 eBike GmbH sarà Moritz Failenschmid, che è anche amministratore delegato di Focus Bikes.

Porsche accelera nel segmento delle ebike

“Vediamo un grande potenziale per Porsche nel segmento delle ebike. Ecco perché stiamo espandendo costantemente le nostre attività in questo settore”, afferma Lutz Meschke, vicepresidente del consiglio di amministrazione di Porsche AG e membro del comitato esecutivo per le finanze e l’informatica.

“Jan Becker e Moritz Failenschmid sono provati esperti quando si tratta di creare e sviluppare iniziative lungimiranti e orientate al cliente. Come parte di un team altamente qualificato e motivato, lo dimostreranno nelle due joint venture. Come è caratteristica di Porsche, si tratta di sviluppare prodotti che ispirino le persone attraverso l’intelligenza design, tecnologia sofisticata e prestazioni eccezionali”.

Sistemi di trazione ebike con il marchio Porsche

Oltre ai sistemi di trazione compatti di Fazua, Porsche ebike Performance GmbH svilupperà e producono sistemi di trasmissione ebike particolarmente potenti con il marchio Porsche. Entrambi prodotti le categorie saranno distribuite in futuro ai produttori di ebike in tutto il mondo, con la nuova joint venture in qualità di partner tecnologico. I sistemi di trazione elettrica saranno utilizzati nelle Porsche ebike così come nei prodotti di altre marche.

Motore ebike Porsche

Negli ultimi mesi Porsche ha acquisito partecipazioni in diverse società del segmento ebike. Oltre al marchio croato di ebike Greyp, questi includono Fazua. A giugno, Porsche ha aumentato la sua partecipazione nella azienda dal 20 al 100 per cento. Con sede a Monaco, Fazua è conosciuto dagli esperti come il fondatore di ebike “leggere”. Ora sarà fusa in Porsche ebike Performance GmbH.
Porsche ebike Sport e Porsche ebike Cross.

Indipendentemente dalle attività della joint venture, Porsche continua a lavorare con il suo partner di lunga data, Rotwild, sui suoi attuali modelli di eBike. Nel marzo 2021, l’azienda ha lanciato la sua interpretazione di biciclette elettriche esclusive con la Porsche eBike Sport e la Porsche eBike Cross.

Inoltre, Porsche Digital GmbH offre una piattaforma per servizi digitali relativi al ciclismo nell’ambito del marchio Cyklær. Questo progetto lascia intravedere quanta forza innovativa sia racchiusa nelle nuove joint venture: la pluripremiata Cyklær Bike è stata sviluppata insieme a Fazua e Greyp.

[Fonte]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti