La Ciclabile Umana arriva anche a Bologna

17 Gennaio 2023

Dopo Milano, Genova, Napoli, Lecce e Roma la Ciclabile Umana arriva anche a Bologna: l’appuntamento è per venerdì 20 gennaio 2023 a partire dalle ore 18 in via Saragozza. Qui i cicloattivisti di Salvaiciclisti Bologna si sono dati appuntamento per difendere con i loro corpi e le loro bici la ciclabile dalla sosta selvaggia.

Un evento promosso per ribadire il diritto di spostarsi in sicurezza e la necessità di una convivenza pacifica tra tutti i veicoli che condividono lo spazio pubblico.

Ciclabile umana bologna
Ciclabile Umana in Via Saragozza a Bologna: venerdì 20 gennaio 2023

Ciclabile Umana a Bologna

Una “ciclabile umana” in via Saragozza per impedire il parcheggio selvaggio sulla corsia riservata alle biciclette. Il flash mob sarà venerdì 20 gennaio a partire dalle ore 18: una protesta in stile ‘critical mass’ dei ciclisti verso una corsia, la prima di Bologna unicamente destinata alle bici, troppo spesso ignorata dagli automobilisti.

Come sottolineano gli organizzatori di Salvaiciclisti in una nota: “Quando la corsia viene usata impropriamente come parcheggio, aumenta il pericolo per chi pedala. Questo comportamento scorretto costringe le persone in bici a superare le auto ferme, pedalando al centro della carreggiata e vanificando l’effetto di protezione”.

Con la manifestazione di venerdì, prosegue la nota, “ci rivolgiamo innanzitutto a tutte le bolognesi e i bolognesi, a cui chiediamo di aiutarci a difendere la nostra incolumità. Le corsie ciclabili non sono un parcheggio”. Troppo spesso invece la corsia di via Saragozza, inaugurata tre anni fa, “è occupata dalle auto in sosta in doppia fila: non per trasportare medicinali urgenti o per urgenze indifferibili, ma per andare in pasticceria o a fare un aperitivo. È un comportamento inaccettabile, indegno della nostra città”.

Ciclabile via saragozza Bologna
Corsia ciclabile in via Saragozza (Bologna)

La richiesta al Comune

I ciclisti si rivolgono dunque anche all’Amministrazione di Bologna perché aumenti i controlli e segnali meglio le corsie destinate alle biciclette:“Ci rivolgiamo inoltre al Comune a cui chiediamo un cambio di passo nella difesa delle corsie ciclabili. Occorre attivare un maggior numero di controlli e rendere le corsie più visibili, adottando gli stessi espedienti in uso in tutta Europa: la colorazione rossa su tutte le ciclovie principali, una maggiore larghezza della corsia e un frequente rifacimento della segnaletica orizzontale”, precisano gli organizzatori. Infine l’invito, rivolto a tutti, è “venire con noi, venerdì 20 gennaio, alle 18, con la propria bicicletta, a difesa della corsia ciclabile di via Saragozza”.

Commenti

11 Commenti su "La Ciclabile Umana arriva anche a Bologna"

  1. UMBERTO ha detto:

    Purtroppo in Italia è maggiormente diffusa la cultura dell’egoismo e maleducazione,a Bologna poi ancora ancora……..forse fra 20 anni andrà meglio.-

  2. Vittorio ha detto:

    Siete eccezionali continuare su questa linea !! Grazie

  3. Manuele ha detto:

    sono felicissimo e d’accordo con questa iniziativa.
    si deve però istruire anche molti ciclisti che vagano sulla strada anche in presenza di ciclabili e ancor più numerosi coloro che non usano le luci di sera. mi sembra importantissimo.

  4. Roberto ha detto:

    Purtroppo la gente dimentica che ogni bicicletta in più spesso è un auto in meno che circola. Ma vi fermate a guardare lo smodato uso dell’auto in città? Dovete solo ringraziare quelli che si prodigano ad andare in bici lasciando a casa l’auto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti