MENU

In bici da Bardolino a Verona

Italia, Itinerari, Veneto • di

Ovvero il percorso I1 della Rete Escursionistica Veneta

garda-bardolino-7

Una vacanza sul Lago di Garda può davvero rappresentare l’opportunità di vivere esperienze uniche, soprattutto se si è amanti della bicicletta e del cicloturismo. Questo territorio si sta trasformando in un vero e proprio “parco divertimenti” per la bicicletta e per i suoi utilizzatori, sportivi o meno. Quello descritto di seguito è un percorso realizzato nel 2013 finanziato e voluto dalla regione Veneto e che rientra in un progetto a grande scala di promozione del cicloturismo.

Mappa

Altimetria

altimetria-bardolino-verona

Traccia gps | Mappa kml

garda-bardolino-5

Parliamo del percorso denominato I1 Lago di Garda – Venezia con partenza da Bardolino, raggiungendo successivamente Verona e che permette di arrivare fino in bici fino a Venezia.
Bardolino, mèta turistica molto frequentata sulle sponde veronesi del Garda, offre la possibilità a tutti di coniugare relax e divertimento. Il suo lungolago è la base di partenza per questa escursione in bicicletta e permette di ammirare intensi panorami, di assoluta bellezza.

garda-bardolino-6

Attraversato il centro del paese, ci immettiamo per un primo tratto lungo la gardesana in direzione Garda. Si tratta di fare 500 mt circa, perché dobbiamo svoltare a destra in via San Colombano, che ci porterà fino ad Albarè. L’inizio del percorso è in leggera salita, circa 2 km, pedalabili e da prendere con calma, anche perché il panorama che ci regala questo tratto di strada è molto suggestivo. Tra la fitta vegetazione il lago, diventa qualcosa di straordinario, specie in giornate limpide dove è possibile ammirarne tutta la sua maestosità. Una volta scollinati per raggiungere il piccolo centro di Albarè, attraversiamo un tratto di falsopiano trovandoci a pedalare accompagnati da coltivazioni di ulivi.

garda-bardolino-1

Ma non solo ulivi, questa è anche la terra del vino, soprattutto rosso, ed è qui che grazie ai numerosi vigneti prende vita il Bardolino DOC. Giunti nella piccola frazione di Albarè non ci resta che prendere in direzione di Rivoli Veronese, seguendo le tabelle che indicano proprio il percorso I1. Per raggiungere il piccolo centro che si affaccia sulla Val d’Adige, la strada è molto ampia con qualche piccolo avvallamento ma molto facile da percorrere.

garda-bardolino-3

Rivoli Veronese è conosciuta perché nel 1797 l’Armata d’Italia di Napoleone Bonaparte vi sconfisse l’esercito Austriaco quasi annientandolo, mentre dal Tirolo cercava di sbloccare l’assedio che i francesi avevano intrapreso alla fortezza di Mantova. Si trattò di una grande vittoria tanto da essere ricordata a Parigi con la Rue de Rivoli. Il piccolo centro, custodisce anche un piccolo museo. Arrivati in centro paese, si può effettuare una piacevole sosta presso la “Bottega dal Gilio” che propone un “bike menù” per i ciclisti, e si trova all’ombra del forte che sovrasta la Val d’Adige. Effettuata la sosta il nostro cammino può riprendere in direzione Verona, immettendoci su una bellissima ciclabile all’inizio immersa in un bosco, facendo bene attenzione nell’affrontare un tratto in discesa (che comunque è segnalato) al 10%, di un chilometro circa.

garda-bardolino-

Occorre prestare attenzione ai ciclisti che provengono in senso opposto, visto che la strada è stretta. Da qui in avanti il percorso diventa totalmente pianeggiante costeggiando un canale completamente messo in sicurezza, accompagnati di tanto in tanto da panorami che ci permettono in lontananza di avere una bella vista della Val d’Adige, della Valpolicella e di tutta la catena dei Monti Lessini.

garda-bardolino-4

Il primo tratto di ciclabile si conclude attraversando il centro storico di Bussolengo, passando attraverso la via principale tra bar e negozietti per proseguire seguendo un secondo percorso ciclabile fino a Verona.
L’arrivo a Verona è molto suggestivo, perché permette di passare prima dalla Basilica di San Zeno, che ospita anche un’opera di Andrea Mantegna. Mentre la nostra escursione si può concludere attraversando via Regaste di san Zeno, e Castelvecchio per giungere in Piazza Brà all’ombra della famosissima Arena di Verona, seduti magari al tavolo di uno dei tanti bar della piazza. Per chi invece ha voglia di raggiungere Venezia, organizzando una vacanza di più giorni, seguendo lo stesso itinerario attraverserà il territorio del Soave nell’est veronese, fino a giungere a Vicenza, per poi proseguire lungo la direttrice che lo porterà nella città lagunare.

Veduta panoramica da Bussolengo





Una risposta a In bici da Bardolino a Verona

  1. luciano zamperini ha detto:

    mi pare che l’altimetria non sia corretta: Verona è, uno più uno meno, a 70 mt sul livello del mare. Così Bardolino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *