Business

Niente crisi per Colnago: triplicato il fatturato

Niente crisi per Colnago: triplicato il fatturato

Colnago, il rinomato produttore italiano di biciclette da corsa di alta gamma, ha recentemente annunciato un risultato straordinario: un incremento del 33% nel fatturato del 2023, raggiungendo la cifra di 55,7 milioni di euro. Questo significativo aumento rappresenta una triplicazione del fatturato rispetto al 2020, anno in cui l’azienda è stata acquisita dai nuovi soci di maggioranza del fondo d’investimento emiratino Chimera di Abu Dhabi.

Cresciuta anche l’Ebitda, che si attesta a 14 milioni, ovvero il 25,15% del fatturato. Questo exploit finanziario è stato raggiunto nonostante le note difficoltà del mercato del ciclo, dimostrando che Colnago ha saputo prosperare anche in un periodo sfavorevole come quello post-Covid.

La leadership di Colnago nel top di gamma

Il segreto del successo di Colnago risiede anche nella sua posizione di leadership nel mercato ciclistico di fascia alta, come confermano i numeri. Ma non solo. Il marchio rappresenta ormai un simbolo di prestigio e qualità, offrendo prodotti considerati vere e proprie opere d’arte su due ruote (come il caso della Colnago Gioiello in edizione limitata, ndr). La produzione artigianale dei telai conferisce alle biciclette Colnago un’aura di eccellenza e unicità. Inoltre, la tecnologia NFT utilizzata per garantire l’autenticità delle bici con il marchio del quadrifoglio rappresenta un’innovazione rivoluzionaria nel settore, simile a quella impiegata nel mondo delle opere d’arte.

LA Colnago Gioiello, esposta a Campus Bike Convention
La Colnago Gioiello C68 (in edizione limitata a 50 esemplari al mondo)

Il dominio nel ciclismo professionistico

Oltre alla sua reputazione nel mercato degli esigenti consumatori del top di gamma, Colnago ha stabilito solide partnership nel ciclismo professionistico, collaborando con team di alto livello come UAE Team Emirates e UAE Team ADQ. L’utilizzo delle biciclette Colnago da parte di campioni del calibro di Tadej Pogacar ha contribuito al successo dell’azienda, facendo emergere il marchio come sinonimo di prestazioni di livello mondiale.

Tecnologia all’avanguardia

Colnago non si ferma al presente, ma guarda al futuro. L’adozione della tecnologia blockchain per combattere la contraffazione e garantire l’autenticità delle biciclette rappresenta un ulteriore passo verso l’innovazione e la protezione del marchio. Grazie a questa iniziativa, ogni bicicletta Colnago è dotata di un tag NFC che consente agli acquirenti di verificare l’autenticità del prodotto e accedere a vantaggi esclusivi tramite un’app dedicata.

Colnago C68 tecnologia blockchain

Governance e visione aziendale

La governance aziendale e l’approccio strategico del management hanno contribuito in modo significativo al successo di Colnago. Un ambiente di lavoro che ha permesso all’azienda di Cambiago fondata dal Cavalier Ernesto – che nel 2024 festeggerà 70 anni di attività – di crescere e prosperare nonostante le turbolenze e la crisi del mercato.

Il futuro secondo Nicola Rosin

Come ha sottolineato l’amministratore delegato di Colnago Nicola Rosin, in una recente intervista pubblicata a commento dell’exploit finanziario da Tuttobiciweb, che rilancia: “In tre anni abbiamo più che triplicato il business, visto che nel 2020 la Colnago fatturava qualcosa come 17 milioni di euro. Quindi quest’anno punteremo a crescere, come è giusto che sia, ma la cosa priorità è quella di strutturarci e consolidarci. Sarà un anno più che importante, per renderci stabili e forti con l’obiettivo di reggere a questo nuovo livello di fatturato e ai futuri livelli di fatturato che arriveranno.

Sono consapevole del momento delicato che stanno vivendo i negozianti che hanno meno cassa e meno disponibilità e quindi è indubbio che anche noi dell’alto di gamma, che sembriamo immuni da questo tipo di problematiche, dovremo avere qualche elemento di attenzione in più nei loro confronti. In questi anni i negozianti sono stati riempiti di materiale e ora dobbiamo aiutarli”.

I 70 anni di attività del marchio

Colnago nel suo settantesimo anno di attività si conferma dunque come uno dei marchi di biciclette più desiderabili al mondo: un’azienda specializzata nel top di gamma, con l’obiettivo dichiarato di continuare a ridefinire gli standard nel mondo del ciclismo per molto tempo ancora.

ebook

Business & Economia
scarica ora

Commenti

  1. Avatar Dani ha detto:

    comprare una bici da corsa o gravel o elettrica ai prezzi correnti la trovo come minimo una ladrata;partendo dai prezzi minimi a quelli massimi.grazie e buon fatturato ai venditori e ai compratori auguro di svegliarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *