Dacce i diritti d’immagine

Dacce i diritti d’immagine

22 Febbraio 2012

telecom-impresa-semplice

Quasi quasi faccio uno squillo a Telecom? Che dite? Ce l’hanno il telefono? Li chiamo e gli spiego che se possono fare questo spot per la loro bell’aziendina – col negozio di bici sotto i portici che mette in mostra pure le fisse – è solo ed esclusivamente grazie a chi la bicicletta la usa tutti i giorni e l’ha trasformata nell’icona migliore per il pubblicitario. Dunque. E’ arrivato il momento di chiedere a Telecom e a tutti gli altri i diritti d’immagine. Vuoi usare la bicicletta per la tua propoganda? Bene, bravo, bis. Ma devi finanziare la campagna #salvaiciclisti… e con gli euri, mica con gli sms!

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti