MENU
viaggi girolibero

Alla scoperta degli Etruschi in bicicletta, fra Toscana e Lazio

Diari, News • di 17 Dicembre 2018

etruschi in bici
Il ponte del Diavolo a Vulci

etruschi in bici
La via Francigena.
Le campagne tra Monterosi e Mazzano Romano.

etruschi in bici
Il borgo di Calcata vecchia nella valle del fiume Treja.

Cosa ti piace? Viaggiare.
Tra il dire e il fare? Il mare.
Cosa ti piace? Viaggiare.
Tra il dire e il fare? Il mare.

Un viaggio in bicicletta (bikepacking) che parte e si getta a più riprese sulle sponde del mar Tirreno, lo stesso che ha visto nascere la misteriosa civiltà etrusca ben più di duemila anni fa.

Questo è il motivo per cui sono qui, andarmi ad intrufolare nelle pieghe del tempo, sopra e sotto la superficie terrestre, alla ricerca di un passaggio che mi conduca ad un passo dal regno dei morti e mi possa far capire qualcosa in più sul trascorso di questo popolo.

etruschi in bici
La via Francigena.

etruschi in bici
Il vialetto della chiesa di San Bruzio.

etruschi in bici
I vicoli di Capalbio.

Un percorso molto vario, studiato per fare innamorare chiunque s’interessi di storia, arte, paesaggio, natura e beni culturali.

Lo scopo principale è quello di allontanarsi dalle arterie principali del traffico veicolare alla ricerca delle più belle strade secondarie, strade bianche, tratturi, single track in serbo a due regioni fantastiche come Toscana e Lazio.

Un itinerario lungo 460 km che parte dalla cittadina toscana di Cecina sulla Costa degli Etruschi ed arriva alla necropoli di Cerveteri nei pressi della capitale.

etruschi
La strada dell’Abbadia per Vulci

tuscania
Tuscania dentro le mura

tuscania
Tuscania fuori le mura.
Chiesa di San Pietro (XI sec.)

I posti attraversati sono tanti e tutti diversi: borghi storici di notevole pregio, le colline metallifere di Campiglia Marittima, il golfo di Baratti, il parco costiero della Sterpaia, i siti archeologici di città-stato etrusche, il parco dell’Uccellina, la valle del fiume Treja e i monti Ceriti.


I boschi delle colline metallifere di Campiglia Marittima

etruschi in bici
La spiaggia del golfo di Baratti

mazzano romano
Il borgo di Mazzano Romano nella valle del fiume Treja

Borghi storici in Italia ve n’è a non finire, basti pensare soltanto a quelli custoditi nella regione Toscana per capire quanto questo paese sia bello per davvero.

A tal proposito si è resa necessaria un’attenta ricerca per restringere il campo sui luoghi simbolo della civiltà Etrusca.

Primi fra tutti i borghi della Costa degli Etruschi, Roselle e cinque delle dodici città-stato della Lega Etrusca: Populonia, Vetulonia, Vulci, Tuscania e Cerveteri.

roselle
Il sito archeologico di Roselle

lago di bracciano
Un bellissimo scorcio sul lago di Bracciano

Se tutto questo ti ha risvegliato un po’ di sana curiosità allora ti rinvio alla lettura approfondita dei vari articoli presenti sul blog “Ciclickamente Propositivo”di Leonardo Bonetti.

Articolo “Alla scoperta degli Etruschi in bicicletta. 460 km tra Toscana e Lazio”:

Imprinting
Leonardo Bonetti, classe ’93, viaggia fin da piccolo con i genitori a bordo di un bellissimo furgone verde Westfalia e cresce all’aria aperta.

La bicicletta è fin da subito il mezzo ideale per i suoi viaggi, si instaura un bellissimo rapporto che lo porta a spostarsi per mari e monti con quell’incredibile voglia di scoprire sempre posti nuovi, tra le tante caratteristiche spicca senz’altro l’inconfondibile accento reggiano che lo lega alla sua terra.

Cosa gli frulla per la mente? Scopritelo nei suoi articoli.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *