Ecco il Manuale di Comunicazione della Nuova Mobilità Urbana

4 Maggio 2020

L’epidemia di Covid che stiamo vivendo porterà stravolgimenti enormi alla nostra vita che, per certi versi, non tornerà mai alla normalità che avevamo conosciuto in precedenza. Vivremo cambiamenti di varia natura che arriveranno dalla fase 2 in poi la più prevedibile dei quali, riguarderà il traffico e il nostro modo di vivere la città.

Sappiamo già che ci sarà una fuga dal trasporto pubblico che lascerà svariati milioni di persone senza un mezzo di trasporto soprattutto nelle grandi città, e la grande sfida è evitare che tutte queste persone ricorrano all’utilizzo dell’automobile privata perché altrimenti rischieremmo la paralisi totale delle città.

Partendo da questo assunto, abbiamo già elaborato un Piano Emergenziale della Mobilità Post-Covid (che potete scaricare da questo link: click) che contiene le soluzioni tecniche per salvare le nostre città dalla paralisi, proprio nel momento in cui servirà una ripartenza che sia scattante, agile e flessibile.

Ma pensare di risolvere il problema di milioni di persone solo con infrastrutture emergenziali è meramente utopico perché le città sono un hardware su cui gira un sistema operativo di mobilità che è in procinto di essere ristrutturato. I nostri concittadini rischiano di trovarsi quindi davanti a una nuova release del sistema operativo di mobilità, ma senza un opportuno manuale di istruzioni e quindi pretenderanno di continuare a utilizzarlo come hanno sempre fatto, utilizzando le stesse funzioni di sempre, aspettandosi di avere i risultati di sempre.

Ma i risultati non saranno gli stessi, l’insoddisfazione sarà elevata e le infrastrutture realizzate risulteranno inutili.

L’unica soluzione è, quindi, affiancare all’infrastruttura una massiccia attività di comunicazione per spiegare ai cittadini come comportarsi di fronte al nuovo sistema operativo di mobilità della città, illustrandone le caratteristiche e le differenze rispetto alla release precedente. L’obiettivo è rendere ottimale la user experience dei cittadini nel processo di fruizione della città.

Per questo motivo abbiamo deciso di pubblicare questo Manuale di Comunicazione della Nuova Mobilità Urbana in modo di offrire a tutte le pubbliche amministrazioni d’Italia gli strumenti per pilotare e gestire questo cambiamento utilizzando le corrette leve di comunicazione in ogni contesto.

Abbiamo cercato di dare fondo alle competenze accumulate in circa un decennio di comunicazione della mobilità urbana, mettendole in relazione con i trucchi più efficaci del marketing, basandoci sui principali studi in materia di economia comportamentale e mutuando quanto fatto da coloro che sono più bravi di noi. Perché se vogliamo che i nostri concittadini cambino le proprie abitudini dobbiamo utilizzare le stesse tecniche di chi da quasi un secolo plasma i nostri comportamenti attraverso la pubblicità o attraverso piccoli stratagemmi mentali (come il posizionare frutta e verdura all’ingresso del supermercato e le gomme da masticare alle casse).

Ci auguriamo quindi che il Manuale di Comunicazione della Nuova Mobilità Urbana possa finire nelle mani del maggior numero possibile di pubbliche amministrazioni in questo momento tanto difficile della nostra storia che è anche l’occasione per rendere le nostre città più belle, più pulite e più efficienti.

Buona lettura e buon lavoro, ché ce n’è tanto da fare.

Per scaricare il Manuale di Comunicazione della Nuova Mobilità Urbana, clicca sulla copertina sottostante

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.499
Acquista
Meccanica Base 1
149
Acquista

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti