Le città più bike friendly secondo il Global Bicycle Cities Index 2019

1 Luglio 2020

Nel giugno 2019 vi abbiamo parlato del Copenhagenize Index, indice di ciclabilità realizzato dall’azienda di consulenza danese Copenhagenize, divenuta famosa grazie al suo esponente di spicco Mikael Colville-Andersen.

città più bike friendly

Oggi riprendiamo un’altra analisi, realizzata dalla compagnia assicurativa Coya, che nella sua indagine vede attestarsi al primo posto per città più bike friendly al mondo Utrecht.

La compagnia ha utilizzato ben 16 indicatori per arrivare ad analizzare 90 città in tutto il mondo, questi indicatori ricadono sotto 6 macro categorie: le condizioni meteorologiche, la percentuale d’uso della bicicletta, il livello di sicurezza e di furti delle bici, le infrastrutture presenti in città, la disponibilità di un efficiente servizio di bike sharing e la presenza di eventi dedicati al mondo della bici.

Nei primi 10 posti Utrecht è seguita da altre 8 città europee, l’unica città non appartenente al vecchio continente è Hangzhou, un’interessante realtà cinese che ha sviluppato un buon grado di ciclabilità.

Tornando al podio della classifica, al secondo posto dopo la cittadina olandese troviamo Munster (città natale del famoso trittico auto vs bus vs bici) e al terzo Anversa, due città che negli ultimi anni hanno sviluppato diverse politiche a favore della ciclabilità urbana.

Per trovare una realtà italiana è necessario scorrere la classifica fino al 65esimo posto, dove troviamo Milano e poco dopo, al 70esimo Roma, evidentemente l’indagine di Coya non tiene conto di realtà urbane più piccole, altrimenti città come Bologna, Reggio Emilia e Parma sarebbero di certo tra le migliori del Belpaese.

Per consultare tutta la classifica è possibile consultare il sito internet dedicato.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti