“Milano Bike Talks”: 3 giorni dedicati alla mobilità urbana e alla bici con Selle Royal

14 Settembre 2020

La Settimana Europea della Mobilità Sostenibile anche quest’anno vedrà molti appuntamenti in giro per l’Italia: Milano non farà eccezione e tra gli eventi da segnalare ci sono sicuramente i “Milano Bike Talks”, dal 16 al 18 settembre, 3 giornate dedicate alla mobilità urbana e alla bici con il supporto di Selle Royal Group – azienda internazionale di selle, accessori ed altri prodotti per il ciclismo, con quartier generale in provincia di Vicenza – che coinvolgerà appassionati, istituzioni, università e aziende.

Selle Royal check up gratuito bici

La location di “Milano Bike Talks” sarà nei pressi di Piazza Sempione, in Via Agostino Bertani dove, dalle 8 alle 18, un van allestito con caffetteria e area meccanica offrirà ai ciclisti un check-up gratuito della bicicletta e, nel frattempo, un buon caffè: un servizio tanto semplice, quanto importante per i ciclisti urbani, spesso non abbastanza attenti alla manutenzione della loro bicicletta. Un investimento mirato alla sensibilizzazione e alla promozione della cultura di una mobilità alternativa consapevole.

Selle Royal Van caffè omaggio per i ciclisti

Nel corso della tre-giorni alcuni rappresentanti dei brands dell’azienda Selle Royal Group (tra cui l’omonimo Selle Royal, Fizik, Brooks England, Crankbrothers e Pedaled) – saranno inoltre presenti e disponibili per condividere idee e opinioni con gli appassionati, i professionisti e le associazioni del territorio e nel pomeriggio si terranno incontri su temi-chiave per l’economia della bicicletta e la mobilità urbana secondo questo calendario:

  • Mercoledì 16 Settembre (h 17:30 – 18:30): Piergiorgio “Pigi” Petruzzellis, de La Stazione delle Biciclette, parlerà di cicloturismo, anche come opportunità di sviluppo per il territorio.
  • Giovedì 17 Settembre (h 17:30 – 18:30): Marco Mazzei parlerà di ciclo-attivismo, in particolare del progetto AbbracciaMi (la “circle line” di Milano, una linea che corre attorno alla città e unisce persone, attività e luoghi) e della Massa Marmocchi, attività di mobilità che coinvolge i bambini.
  • Venerdì 18 Settembre (h 17:00 – 18:00) : a parlare di “commuting”, cargo bike e di come vivere in città senza usare l’auto, sarà Antonella Pesenti, fondatrice di Frida Bike.

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti. È possibile prenotare un posto a sedere a questo link.

Il 2020 è stato definito da molti come “l’anno delle biciclette”, questo non solo per il boom di vendite di due ruote a pedali certificato dall’ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), ma anche per l’alto numero di persone che hanno scoperto o “riscoperto” la bici e sono saliti in sella: è in questo contesto che Selle Royal Group si interroga su come trasformare questa dinamica in cultura, con una ricaduta duratura sulla qualità della vita delle persone e sui territori.

Il prossimo passo del progetto, partito a luglio con un evento simbolico a Vo’ Euganeo, sarà la presentazione di MobilitARS, un percorso formativo online rivolto ai tecnici dei Comuni, a studenti e professionisti della mobilità urbana su come progettare le città italiane a misura (anche) di bicicletta, con la direzione scientifica di Paolo Pinzuti, ceo di Bikenomist.

Iniziative nel segno responsabilità sociale d’impresa che si concretizzano in eventi a supporto dei territori, corsi di formazione, attività culturali, borse di studio per premiare i migliori studenti impegnati in tematiche di mobilità alternativa, programmi di incentivazione all’uso della bici per i dipendenti e molto altro. Questa la risposta e l’impegno del Gruppo Selle Royal nel rispondere all’interrogativo di come poter trasformare la recente notorietà del tema della bicicletta in una cultura a lungo termine.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti