A Bologna si può andare in bici a fare il vaccino

15 Aprile 2021

Il servizio è attivo nell’hub vaccinale della Fiera di Bologna, si chiama “bike through” e dà la possibilità di arrivare in bicicletta (anziché in auto) per fare il vaccino mantenendo il necessario distanziamento fisico e senza creare assembramenti. Il progetto, attivo da qualche giorno, è per il momento riservato alle persone diabetiche che stanno ricevendo il vaccino in quanto “categoria vulnerabile”, come riporta l’Agi.

Bike through Bologna

Si tratta senza dubbio di una bella novità, soprattutto perché la bicicletta costituisce il mezzo di trasporto ideale per mantenersi in forma, aumentare le difese immunitarie e continuare a fare attività fisica moderata per tenersi in forma, nonostante la chiusura delle palestre.

Core training per ciclisti

Core Training per Ciclisti

Corso online: 49,00€ 19,90€
 

Il servizio, come scrive l’Agi, “è stato creato dall’Ausl di Bologna insieme all’associazione dei pazienti. L’obiettivo è lanciare un messaggio che unisce alla vaccinazione anti-Covid anche le attività che contribuiscono alla promozione della salute”.

Bologna vaccino in bici

Questa nuova modalità di accesso all’hub vaccinale è stata molto apprezzata anche dal Commissario all’Emergenza Paolo Figliuolo che, in occasione della sua visita in loco insieme al capo del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile Fabrizio Curcio, ha detto: “Ho visto in questo centro vaccinale una bella sinergia tra il pubblico, la Regione, il Comune e l’ente Fiere. Devo ringraziare veramente i medici, infermieri, operatori socio sanitari volontari e tutti quelli che si stanno adoperando anche con inventiva, allietando anche con i clown il personale. Novità assoluta – ha ricordato il Commissario – è il bike through per delle categorie che devono fare il vaccino perché hanno dei problemi di natura sanitaria”. 

Lascia un commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti