Il più grande negozio di bici delle Marche chiuso per alluvione riapre con gli sconti - Bikeitalia.it

Il più grande negozio di bici delle Marche chiuso per alluvione riapre con gli sconti

21 Settembre 2022

La terribile alluvione che ha colpito le Marche causando vittime e ingenti danni aveva causato seri problemi anche al più grande negozio di bici della Regione: la sede operativa di Cingolani Bike Shop a Pianello di Ostra (An) era stata invasa da acqua e fango, rovinando molta della merce stoccata in magazzino e pronta per essere venduta.

La riapertura dello shop online

La notizia in poche ore aveva fatto il giro delle bacheche di appassionati di ciclismo che si sono stretti in un abbraccio virtuale di solidarietà ai titolari del negozio. Dopo qualche giorno di chiusura per fare la conta dei danni e rimettersi in sesto, lo shop online è tornato operativo lunedì 19 settembre 2022:

Per quanto riguarda invece le riparazioni, a causa di alcune zone del negozio non ancora agibili, per tutta questa settimana l’officina non sarà in grado di gestire nuove riparazioni e oggi – mercoledì 21 settembre – il negozio è chiuso per lutto cittadino.

Sconti su tutto il catalogo (bici escluse)

Intanto fino al 25 settembre 2022 Cingolani Bike Shop praticherà un extra sconto automatico nel carrello online su tutta la merce in catalogo (ad eccezione delle biciclette):

  • del 5% per gli acquisti fino a 99,99 euro
  • del 10% per gli acquisti superiori a 100 euro
Cingolani Bike Shop ripartiamo insieme

“La violenta alluvione che si è scatenata sulle Marche ci ha causato ingenti danni, ma grazie al nostro Team siamo tornati operativi e più forti di prima”, scrivono i titolari di Cingolani Bike Shop nel messaggio che accompagna la promozione, veicolata con l’hashtag #nevergiveup (trad. “non arrendersi mai”).

Masterclass in Meccanica Ciclistica

Trasforma la tua passione in una professione

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti