Pedalate in Faccia | Milano a 30 km/h? No, grazie - Bikeitalia.it

Pedalate in Faccia | Milano a 30 km/h? No, grazie

21 Settembre 2022

“Non è tempo per una Milano a 30 all’ora”. Questo, in sintesi, quanto dichiarato dal sindaco di Milano Beppe Sala a un evento elettorale, come riportato anche su Bikeitalia.it.

Giusto: perché voler essere come Parigi, Madrid, Barcellona o Londra? Restiamo nel girone che ci compete, nell’inciviltà che ci compete, con buona pace della Milano capitale europea.

Limite di velocità 30 km/h

Però sarebbe necessario, per essere coerenti, avere il coraggio di fare anche un’altra cosa: vietare la circolazione di monopattini, biciclette e, possibilmente, anche dei pedoni, soprattutto se vecchi o bambini.

Non è una provocazione gratuita, ma la logica conclusione del fatto che il limite a 30 km/h serve soprattutto a garantire a utenti non protetti da carrozzerie una qualche ragionevole possibilità di sopravvivere in caso d’incidente.

Il non farlo significa quindi accettare l’uccisione evitabile di qualche decina di suoi cittadini ogni anno: ci rifletta, dottor Sala, quando ha tempo.

Masterclass in Meccanica Ciclistica

Trasforma la tua passione in una professione

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti