Brompton trasforma una stazione di servizio in un'oasi per ciclisti - Bikeitalia.it

Brompton trasforma una stazione di servizio in un’oasi per ciclisti

23 Settembre 2022

Il produttore britannico di bici pieghevoli Brompton, in occasione del Car Free Day, ha trasformato una vecchia stazione di servizio di Londra in un’oasi per ciclisti, per dimostrare che è possibile ripensare gli spazi urbani per promuovere la mobilità sostenibile e limitare le emissioni di carbonio per gli spostamenti.

La vecchia stazione di servizio, tra Borough Road e Newington Causeway vicino a Elephant and Castle, è stata convertita per 24 ore con la possibilità di noleggiare e testare le bici per un giro di prova, un banchetto informativo sull’impatto ambientale in collaborazione con l’organizzazione benefica per il clima Possible, oltreché spuntini per i ciclisti di passaggio. Il tutto in un contesto bike friendly per promuovere la bici anche attraverso esempi pratici, come ad esempio il fatto che nello stesso spazio di un solo posto auto possono essere parcheggiate – da chiuse – ben 42 biciclette pieghevoli!

Brompton Car Free Day

“Brompton Bike Hire cerca di rendere il ciclismo il più accessibile e conveniente possibile per le persone in tutto il Regno Unito. Per vedere i vantaggi che porterebbe una maggiore diffusione della bicicletta, dobbiamo essere audaci nel reinventare le nostre città. La nostra visione per il futuro del Car Free Day fa proprio questo, riproponendo lo spazio precedentemente utilizzato come stazione di servizio e consentendo alle persone di vedere come potrebbero essere le città”, ha detto Julian Scrivener, l’amministratore delegato di Brompton Bike Hire.

Poiché i prezzi del carburante rimangono elevati, Brompton sta anche cercando di evidenziare l’alto costo della guida di un’auto rispetto all’andare in bicicletta: e il pannello di comunicazione all’ingresso della stazione di servizio convertita in luogo bike friendly sottolineava proprio questo.

Brompton converte vecchia stazione di servizio in hub green per ciclisti
La stazione di servizio trasformata da Brompton in occasione del Car Free Day © BROMPTON/JOHN NGUYEN/PA WIRE

La società britannica di biciclette pieghevoli ha recentemente cambiato i suoi prezzi da un’opzione di abbonamento più costosa a un processo di pagamento in base al consumo più economico pari a 5 sterline al giorno, senza costi di adesione. In questo modo i ciclisti possono noleggiare prelevando direttamente la bici da un armadietto chiuso dislocato nelle vicinanze e tornare in una qualsiasi delle oltre 70 sedi di noleggio biciclette Brompton a livello nazionale.

Immaginare un’alternativa possibile

“Gran parte del nostro spazio pubblico è dominato da auto private e tutti meritiamo di meglio. Prendere il controllo di una stazione di servizio aiuterà le persone a immaginare un’alternativa audace allo status quo, dimostrando che lo spazio nelle città può mettere le persone prima delle auto e che ciò avvantaggia tutti noi”, ha affermato Hirra Khan Adeogun, Head of Car Free Cities di Possible.

Brompton re-fuel cities
Brompton Car Free Day: 42 bici pieghevoli parcheggiate nello spazio dove va una sola auto © BROMPTON/JOHN NGUYEN/PA WIRE

All’iniziativa organizzata da Brompton e Possible ha partecipato con entusiasmo anche Will Norman, delegato della ciclabilità del sindaco di Londra Sadiq Khan: “L’impegno del sindaco di Londra e mio personale è di consentire a più persone possibili di passare dagli spostamenti non essenziali in auto a modi di trasporto più ecologici, più puliti e più sani”.

Masterclass in Meccanica Ciclistica

Trasforma la tua passione in una professione

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti