Bici

Giornata Mondiale della Bicicletta: LA Collezione Ernesto Colnago alle Nazioni Unite

Giornata Mondiale della Bicicletta: LA Collezione Ernesto Colnago alle Nazioni Unite

Fin dalla sua nascita nell’aprile del 2018, il World Bicycle Day – la Giornata Mondiale della Bicicletta voluta dal presidente fondatore Leszek Sibilski e sostenuta all’unanimità con una risoluzione delle Nazioni Unite – ha come scopo quello di promuovere la consapevolezza dei benefici sociali derivanti dall’uso della bicicletta e premiare l’eccellenza del mondo delle due ruote, riconoscendo il merito a chi si è adoperato negli anni alla promozione di questo antico e affascinante mezzo.

Ernesto Colnago: una vita per la bici

Ernesto Colnago, classe 1932, è il leggendario produttore di biciclette italiano che sarà tra i protagonisti dell’evento di quest’anno, presentando la sua straordinaria collezione di biciclette storiche. Con oltre 50 anni di lavoro e passione, Ernesto e la sua famiglia hanno dato vita a una vera e propria esposizione che attrae appassionati da tutto il mondo.

“Siamo orgogliosi di essere stati invitati e di rappresentare la bicicletta in un giorno così importante”, afferma Ernesto Colnago. “Nella vita io e la mia famiglia non abbiamo fatto altro che studiare, creare e rivoluzionare questo bellissimo mezzo di trasporto”.

LA Collezione Ernesto Colnago è il risultato di un’instancabile ricerca della perfezione artigianale nel mondo delle biciclette. Partendo da una piccola officina di pochi metri quadrati, la famiglia Colnago ha sviluppato nel tempo pezzi unici, prototipi e progetti che ora attirano appassionati da ogni angolo del pianeta.

La storia del ciclismo

La mostra offre un vero e proprio viaggio nella storia del ciclismo, con biciclette che hanno fatto la storia come quelle utilizzate da grandi campioni come Eddy Merckx, Giuseppe Saronni e Franco Ballerini. Ogni pezzo esposto ha una storia, un aneddoto, una curiosità che affascina gli appassionati e suscita emozioni.

“Gli appassionati di biciclette che vengono a visitare LA Collezione sono sempre più numerosi”, afferma Alessandro Brambilla Colnago, nipote del fondatore. “C’è chi rimane incantato dalle bici che hanno fatto la storia e rivive ricordi ed emozioni, c’è chi osserva i prototipi prendendo spunto e annotando le particolarità, e poi ci sono quelli che preferiscono percorrere i corridoi in silenzio, soffermandosi ad osservare ogni minimo dettaglio. Ciò che accomuna tutte queste persone è la forte passione per le biciclette e, in molti casi, una conoscenza sorprendente di ogni singolo pezzo esposto”.

LA Collezione Ernesto Colnago rappresenta non solo il lascito di uno dei maggiori personaggi nello sviluppo delle biciclette nella storia moderna, ma anche un luogo di riflessione, ispirazione, potenziamento e soprattutto educazione per le generazioni future, per far evolvere ulteriormente questo strumento di mobilità attiva.

LA Collezione Ernesto Colnago e la Giornata Mondiale della Bicicletta

Leszek Sibilski, Ambasciatore ONU, sottolinea l’importanza della Collezione nell’ambito della Giornata Mondiale della Bicicletta: “Dalla nascita della bicicletta, ci sono stati molti uomini dal grande talento e dalla mente creativa che hanno migliorato questa macchina unica per la mobilità umana. Senza dubbio, Ernesto Colnago è uno dei grandi che ha ampliato le capacità della bicicletta. LA Collezione Ernesto Colnago è una parte essenziale della missione della Giornata Mondiale della Bicicletta”.

La Giornata Mondiale della Bicicletta promuove l’uso delle biciclette per tutti, in ogni angolo del mondo. E LA Collezione Ernesto Colnago contribuisce in modo significativo a questa missione, celebrando la storia e l’evoluzione delle biciclette.

Per maggiori informazioni: www.lacollezioneec.com

Leggi anche: 1972, Colnago realizza una bici da 5,7 kg per Eddy Merckx

Leggi anche: Ernesto Colnago: 90 anni nel segno della bici

Masterclass in Meccanica Ciclistica

Trasforma la tua passione in una professione

Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *