MENU

“Velofixer”: a Bruxelles il ciclista è a domicilio

News • di 9 Novembre 2012

velofixer-belgioDa oggi i cittadini di Bruxelles non avranno più bisogno di portare le loro biciclette rotte o malfunzionanti al negozio di riparazione. Velofixer arriverà direttamente a casa o in ufficio ed in breve tempo rimetterà a posto i mezzi da tutti i danni rimediati.

Dopo aver lavorato in un negozio di riparazione di biciclette per diversi anni, il ventunenne Amor Mistiaen si è informato un po’ e ha ascoltato diversi pareri secondo cui a Bruxelles era difficile trovare un buon punto di riparazione bici, e comunque dappertutto i tempi di attesa erano decisamente lunghi. Amor, fermamente convinto che la bicicletta sia il mezzo ideale per spostarsi in una città come Bruxelles, si è però anche reso conto della scomodità per chi la usa per andare al lavoro, di dover tornare a casa con i mezzi pubblici per un guasto banale che potrebbe essere risolto in pochi minuti.

È per questo che ha deciso di diventare il primo ‘velo-fixer’ del Belgio. Con una cargo-bike lunga 2 metri e mezzo, il giovane ciclista si reca a casa delle persone o nei luoghi di lavoro per riparare le biciclette. Il servizio si può richiedere telefonicamente dal martedì al sabato dalle 10 di mattina alle 8 di sera. Sul sito sono disponibili tutte le altre informazioni sui servizi e costi.

Amor Mistiaen, che recentemente è anche apparso sulla televisione nazionale, spera di trovare presto un collega Velofixer per il suo lavoro e per espandere il servizio ad altre città oltre a Bruxelles.

Velofixer Bruxelles: Video







2 Risposte a “Velofixer”: a Bruxelles il ciclista è a domicilio

  1. Paolo ha detto:

    c’è anche una ragazza qui a Roma che lo fa! mi ha sistemato la bici st’estate prima che partissi per la Bolzano-Ferrara

    • Alessandro Micozzi ha detto:

      Paolo, se lo hai puoi postare tranquillamente il link del suo sito o i suoi contatti.
      Oppure se le fa piacere puoi contattarla per farsi un po’ di pubblicità qui attraverso un articolo analogo. Vedi tu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *