Bikeitalia Talks 9 I Luca Murru: “Tenere in forma il cervello? Ci pensa la bici”

14 Febbraio 2020

Bikeitalia Talks: i benefici della bici sul cervello.

L’ospite della puntata n°9 dei Bikeitalia Talks è Luca Murru. Luca è un neuroscienziato, specializzato in ricerca sull’attività neuronale nelle malattie degenerative del cervello presso il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).

Bikeitalia talks

Abbiamo chiacchierato con lui di come la bici stimoli il cervello e il sistema nervoso e quanta attività in bici (e a che intensità) sia sufficiente per ottenere dei benefici sulla memoria e sulle capacità cognitive. Andare in bici, quindi, per avere un cervello più giovane e più forte.

A Luca abbiamo chiesto:

  1. Cosa fa il cervello quando andiamo in bici?
  2. L’attività in bici aiuta la memoria?
  3. Quanto tempo serve per ottenere dei benefici?
  4. A che intensità e con che frequenza dobbiamo pedalare per massimizzare l’impatto sul cervello?

“Lo studio ha dimostrato che anche chi usava la bici con intensità ridotta ma in modo costante otteneva dei miglioramenti della memoria in sole 8 settimane. Per cui non è obbligatorio pensare alla bici solo come mezzo sportivo, ma anche la semplice pedalata costante, ogni giorno, apporta numerosi benefici”

Ascoltate il podcast cliccando sull’immagine sottostante: buon ascolto!

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti