Olanda: 30 km/h su tutte le strade urbane

27 Ottobre 2020

Una buona notizia sul fronte della sicurezza stradale arriva dall’Olanda dove oggi, martedì 27 ottobre 2020, il governo ha approvato il limite di 30 chilometri orari su tutte le strade urbane presenti nel Paese, vale a dire nelle aree edificate e residenziali.

La breaking news è stata comunicata su LinkedIn da Marco Te Brömmelstroet, direttore dell’Urban Cycling Institute e professore dell’Università di Amsterdam, urbanista noto al grande pubblico sui social come “Cycling Professor” e tra i massimi esperti di mobilità ciclistica al mondo.

Questa novità pone l’Olanda come punto di riferimento per le buone pratiche di sicurezza stradale: perché la moderazione del traffico costituisce uno dei pilastri su cui si fonda la pianificazione di strade più sicure da percorrere e attraversare per tutti, soprattutto per gli utenti fragili come chi va a piedi e in bicicletta.

Il limite di 30 km/h, d’altra parte, è un obiettivo a cui guardano quelle amministrazioni lungimiranti che hanno compreso l’importanza di rallentare i motori per rendere intrinsecamente più sicure le strade urbane: il governo olandese è andato oltre, ponendo questa velocità come limite massimo su tutte le strade urbane (fatta eccezione per le strade di scorrimento e le arterie viarie per entrare/uscire dalle aree urbanizzate).

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti