MENU
Fiera del Cicloturismo - bikeitalia.it

emissioni


Manchester: luci intelligenti e 200 volontari per raccogliere dati sulla ciclabilità

News

A Manchester circa 200 volontari hanno preso parte a un programma sperimentale per monitorare e valutare i vari spostamenti in bicicletta per la città, una soluzione ideata dall’amministrazione cittadina per conoscere le esigenze di mobilità di chi sceglie la bici.

Parte da Parigi la petizione per l’aria pulita

News

Dopo la COP21, la conferenza del clima delle Nazioni Unite tenutasi a Parigi a ottobre 2015, il tema della qualità dell’aria e dei cambiamenti climatici è stato via via marginalizzato dal sistema dei media generalisti, lasciando le prime pagine alla cronaca e tornando nell’alveo delle sezioni “ambiente”, “scienza”, “ricerca” lontano insomma dai temi caldi che [&hellip

La Norvegia vuole investire 1 miliardo di dollari nelle bicistrade

News

La Norvegia ha recentemente annunciato un nuovo strumento nella sua lotta contro le emissioni inquinanti legate al transito dei veicoli: una nuova rete di bicistrade, vale a dire superstrade ciclabili aperte solo alle biciclette e offlimits per i mezzi a motore.

Grazie a Salvini e alla Lega le auto potranno inquinare il doppio

Rubriche e opinioni

Mentre l’Italia fa sempre più fatica a respirare a causa della fitta coltre di polveri sottili e di NOx che non accenna a lasciare il paese e mentre le città ignorano le stesse direttive che si erano autoimposte poco prima di capodanno, il Parlamento Europeo ieri ha bocciato la proposta della Commissione Europea con la quale [&hellip

#COP21, le Regioni d’Italia per l’ambiente

News

La Conferenza Mondiale delle Nazioni Unite sul clima, la Cop21, è in corso a Parigi e nei giorni scorsi 14 Regioni italiane – su richiesta del Wwf – hanno chiesto al governo nazionale di adoperarsi fattivamente per ridurre i gas serra, responsabili dei cambiamenti climatici.

L’auto del popolo e le verità nascoste

News, Rubriche e opinioni

“Nuoce gravemente alla salute”: si trova scritto sui pacchetti di sigarette, non sul libretto di istruzioni delle automobili che circolano a milioni e contribuiscono ad ammalorare la qualità dell’aria delle nostre città, spesso in misura maggiore di quanto dichiarato dalle case costruttrici.