Bike4Tree, pedalo per una nuova sfida: 2022 alberi da piantare in tutta Italia - Bikeitalia.it

Bike4Tree, pedalo per una nuova sfida: 2022 alberi da piantare in tutta Italia

8 Dicembre 2021

Mi hanno spesso detto che ho obiettivi sempre troppo sfidanti e troppo ambiziosi. Ed è vero. Assolutamente vero. Perché se non li avessi in quell’ormai lontano 8 marzo 2014 non sarei partita per il mio più grande sogno: cambiare vita attraverso il giro del mondo in bicicletta.

Ed è proprio da quel giro del mondo in bici che ho capito che se non si hanno obiettivi sfidanti e ambiziosi la vita è noiosa e sempre uguale, ma soprattutto ho capito che quegli obiettivi che sembrano impossibili in realtà sono sempre più raggiungibili di quello che crediamo.

Per questo che dopo i miei 29.430 chilometri pedalati intorno al mondo non mi sono mai fermata.

Anzi ho sempre cercato di alzare l’asticella trovando obiettivi sempre più sfidanti.

Paola Gianotti
Paola Gianotti

Ma dove la sfida non era più egoisticamente per me stessa ma voleva essere una sfida che portasse ad un impatto sociale che potesse fare la differenza.

Per questo nel 2016 quando Rai Radio 2 mi ha chiesto di essere la prima firmataria della campagna Bike The Nobel e di portare le firme da Milano a Oslo in pieno inverno ho prontamente accettato. Perché sapevo che dietro quella campagna che voleva premiare la bicicletta c’era la prima squadra di ciclismo femminile afgana che lottava ogni giorno per poter pedalare in un territorio dove le donne non hanno alcun diritto.

Quindi ogni chilometro verso quella meta tanto fredda quanto stupenda è stato pedalato con la consapevolezza che c’era un obiettivo molto più grande della sola bellezza di un viaggio così incredibile. E lo è stato a tutti gli effetti incredibile perché anche se la bicicletta e quindi le donne afgane non hanno vinto il Premio Nobel si è parlato di mobilità sostenibile, di uguaglianza, di diritti. Tutto ciò attraverso la bicicletta.

Ed è proprio attraverso la bicicletta che negli ultimi ho raccolto fondi per regalare 100 biciclette a 100 donne in Uganda, per formare 35 meccanici, per acquistare 10.600 mascherine chirurgiche donate a due ospedali piemontesi e per installare sulle nostre strade oltre 3.500 cartelli per il rispetto del ciclista sulla strada. Perché la bicicletta non è solo medie, chilometri, potenza e rpm ma la bicicletta è libertà, democrazia, emozioni e soprattutto sostenibilità.

Paola Gianotti sicurezza stradale io rispetto il ciclista

Quella sostenibilità che oggi più che mai assume un’importanza chiave nella vita di ognuno di noi. Dove non serve fare un giro del mondo in bici per essere sostenibili ma servono piccole azioni quotidiane per aiutare il nostro Pianeta e quindi noi stessi. Come usare il più possibile la bicicletta al posto della macchina, acquistare in modo responsabile, cambiare stile alimentare, limitare l’uso della plastica, non disperdere l’energia, diminuire il consumo di prodotti e perché no adottare un albero!

Il progetto Bike4Tree per il 2022

Per questo che oggi parte il mio nuovo ambiziosissimo progetto. Piantare in Italia 2022 alberi entro la fine del 2022 pedalando attraverso il nostro bellissimo Stivale.

Perché un albero? Perché gli alberi sono vita e noi oggi più che mai quella vita che abbiamo distrutto negli anni abbiamo il dovere di farla rinascere. E perché quando pedalo sono sempre a contatto in qualche modo con gli alberi.
Adesso che ci penso praticamente non c’è nessuna strada che ho pedalato in cui non fossero presenti degli alberi, tranne forse nei deserti.

Ricorderò per sempre le immense foreste cilene, i baobab nei parchi nazionali africani, le distese di alberi coperte dalla neve in Groenlandia, i cactus lungo le strade dell’Arizona, le foreste russe che coprono gran parte della Siberia e per le stupende foreste di conifere del parco dell’Aspromonte lungo la Ciclovia dei Parchi della Calabria attraversata da pochi mesi.

Per questo che ho deciso che ogni mia pedalata a partire da oggi sarà finalizzata alla riforestazione italiana oltreché alla campagna sulla sicurezza del ciclista sulla strada.

Due temi che si intrecciano e che hanno come denominatore comune la parola rispetto.
Insieme a Wow Nature pianterò più alberi possibili iniziando con due zone che ho scelto per i nostri alberi: il parco di San Colombano in Lombardia e il Bosco Fontanaviva in Veneto con l’obiettivo di piantarli anche lungo tutta la nostra Italia.

Pedalo e pianto alberi.
Pianto alberi e pedalo.

Cioè chiariamoci non è che sono io a piantare gli alberi fisicamente ma i ragazzi di WowNature che dal momento dell’adozione dell’albero seguiranno la sua crescita per i primi 5 anni. Perché non basta piantare un albero, ma bisogna curarlo, seguirlo, farlo crescere.

Paola Gianotti Bike4Tree
Paola Gianotti Bike4Tree

Adotta un albero per Natale

E se vuoi aiutarmi nel piantare questi 2022 alberi adotta subito un albero a questo link utilizzando il codice sconto del 10% su tutte le specie disponibili. Questo è il mio regalo di Natale per te che decidi di supportare la mia campagna!

Non sarà un albero che cambierà il mondo ma sicuramente regalerà un gran bel respiro al nostro Pianeta!

Buona Immacolata a tutti!

CORSO ONLINE

Raggiungi i tuoi obiettivi con Paola Gianotti

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti