Viaggio in bici di 1.900 miglia per onorare la memoria dei primi soldati ciclisti

16 Novembre 2022

Nel 1897, un reggimento di soldati statunitensi tutti neri, chiamato 25th Infantry Regiment Bicycle Corps, partì per una missione: dalla loro base a Fort Missoula, nel Montana, i soldati ciclisti avrebbero percorso in bici 1.900 miglia fino a Saint Louis, nel Missouri. L’obiettivo era testare la fattibilità della sostituzione dei cavalli con le biciclette nelle operazioni militari. Il viaggio è durato 41 giorni e il reggimento, noto anche come Buffalo Soldiers, ha pedalato per più di 50 miglia ogni giorno, sotto la pioggia, con la neve e su terreni sconnessi.

Sulle tracce dei soldati ciclisti

Per onorare questi soldati nel 125° anniversario della loro epica pedalata, Erick Cedeño, alias “Bicycle Nomad”, ha voluto completare lui stesso il percorso di 1.900 miglia. Cedeño, che è un appassionato ciclista da 12 anni, dice che è stata la pedalata più impegnativa della sua vita. Lo ha completato all’inizio di questa estate, il 24 luglio 2022, anche grazie a una raccolta fondi sulla piattaforma gofundme.

Bicycle Nomad sulle tracce dei primi soldati ciclisti i Buffalo Soldiers
Bicycle Nomad in sella per 1.900 miglia sulle tracce dei soldati ciclisti “Buffalo Soldiers”

Il film sul viaggio

“The Truth and Dignity Project with Bicycle Nomad” è un film di Hammerhead e prodotto da Bang Bang Films che segue il viaggio di Cedeño. Buona visione! ⤵

[Fonte: Outside]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti