Sella SMP: come montarla correttamente - Bikeitalia.it

Sella SMP: come montarla correttamente

Selle SMP: in questo articolo andremo a vedere come montarla correttamente. Il corretto posizionamento della sella è molto importante. Durante le visite biomeccaniche che effettuiamo nei vari Bikeitalia LAB sparsi in tutto il territorio italiano notiamo spesso questa cosa: una sella giusta ma montata in modo errato procura gli stessi problemi di una sella sbagliata. Per questo è fondamentale posizionare correttamente la sella. Andiamo a vedere come montare correttamente una sella SMP.

Sella SMP: caratteristiche specifiche

Sella SMP

Una sella SMP si contraddistingue per due grandi caratteristiche immediate: il design arcuato e il foro centrale. Se prendiamo una sella dell’azienda di Casalserugo (Padova) e la osserviamo lateralmente, noteremo come la punta della sella (detta anche becco) è inclinata verso il basso, mentre la parte posteriore (dove alloggiano le tuberosità ischiatiche) è leggermente rialzata.

Visita biomeccanica Bikeitalia

Se guardiamo invece la sella dall’alto noteremo la presenza del canale centrale. Tale canale è pensato per favorire un’adeguata circolazione sanguigna nella zona genitale e perineale, che spesso va in sofferenza poiché viene compressa sulla sella stessa.

Vediamo ora come montare correttamente la nostra sella SMP.

Come montare correttamente una sella SMP

Attrezzatura necessaria

Attrezzatura

Per montare una sella SMP, abbiamo bisogno di:

  • Livella;
  • Carta Gommata;
  • Brugola della misura adatta al reggisella;
  • Calibro a nonio;
  • Forbici;
  • Chiave dinamometrica con bussola di misura adeguata al reggisella;

Step 1: Attenzione al montaggio errato

Purtroppo la maggior parte dei ciclisti che approccia una sella SMP, tende a montarla in modo errato. Infatti, più che l’avanzamento e arretramento, la caratteristica principale del corretto posizionamento di una sella SMP è la sua inclinazione.

Montaggio errato

Come notiamo dalla foto, la sella SMP sul piano sagittale presenta una forma arcuata. Se montiamo la sella SMP usando un libro o una bolla e cercando di mettere parallele tra loro la parte posteriore e il becco, la sella presenterà un incavo al centro.

Tale incavo però spesso non è gradito al ciclista, poiché tende a bloccare il movimento fisiologico della pelvi in pedalata. Questo blocco della pelvi, tecnicamente definiti “retroversione”, tende a portare in inversione di curva la colonna lombare, che di conseguenza va in sofferenza. Oltre a questo potremmo avvertire una maggior pressione genitale determinata dal becco posizionato verso l’alto.

Step 2: trovare il punto anatomico

Quando andiamo a posizionare la nostra sella dobbiamo aver chiaro cos’è il punto anatomico di sella, poiché la chiave del posizionamento è tutta li. Il punto anatomico di sella è un punto convenzionale che va a identificare dove il ciclista va ad appoggiare la parte del pube. La conformazione media del bacino di un adulto solitamente ha un angolo sottopubico che genera un’ampiezza di 75mm, per cui il punto anatomico è identificato con il punto in cui la sella è larga 75mm. E’ importante sottolineare che questo punto è una mera convenzione e che non indica il punto dove appoggiano le tuberosità ischiatiche, poiché il loro appoggio è più indietro.

Sella SMP

Per trovare il punto anatomico della sella prendiamo un calibro, lo apriamo a 75mm e lo facciamo correre lungo la sella, partendo dal becco.

Punto anatomico

Quando i rebbi del calibro toccano entrambi la sella, quello è il punto anatomico e lo segniamo con della carta gommata.

Step 3: inclinare correttamente la sella

Sella SMP

Ora che conosciamo il nostro punto anatomico di sella, possiamo inclinare correttamente la sella. Prendiamo una bolla (meglio se una di quelle da “portachiavi”, che sono più piccole e si adagiano bene sulle lamine della sella SMP) e la posizioniamo sul punto anatomico. Quello che dobbiamo fare è agire sulle vite del reggisella in modo che il punto anatomico sia parallelo al terreno.

Step 3: Regolare la sella per risolvere eventuali scomodità

Montare la sella

Infine, per regolare correttamente la nostra sella SMP, dobbiamo controllare l’altezza sella (che determina l’estensione della gamba) e poi l’avanzamento e arretramento (che vanno a impattare sulla distensione della colonna). In questo caso il mio consiglio è di valutare la posizione globale del proprio corpo sulla bici prima di effettuare modifiche in questo senso.

Come montare una sella SMP: concludendo

In questo articolo abbiamo visto come montare correttamente una sella SMP. Se hai una sella SMP e desideri montarla correttamente, puoi rivolgerti a uno dei nostri Bikeitalia LAB sparsi sull’intero territorio italiano. Ogni Bikeitalia LAB è gestito da un biomeccanico laureato e formatosi con il nostro Masterclass in biomeccanica del ciclismo. Oltre al corretto posizionamento della sella SMP, nei Bikeitalia LAB potrai eseguire l’analisi della pressione della sella, in modo da ottimizzare il montaggio della sella in base anche ai punti di appoggio.

Per prenotare una visita in uno dei Bikeitalia LAB, clicca nel box sottostante:

Bikeitalia LAB: prenota la visita biomeccanica

BIKE FIT – Adatta la TUA bici al TUO corpo

Commenti

Nessun commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti