MENU

Come montare una bici da zero [Video]: introduzione

Bici da zero, Bikelife, Meccanica • di

Video_1
Nelle scorse settimane abbiamo lavorato alacremente per realizzare una guida in 20 video che raccontasse in modo completo il montaggio di una bicicletta, partendo dal telaio nudo e crudo. La nostra volontà era quella di produrre dei tutorial che spiegassero per filo e per segno le tecniche di montaggio (anche le più banali e scontate), indicando quali utensili usare e in che modo, rendendo così possibile il montaggio e la manutenzione in autonomia anche per i lettori meno pratici. Per questo ogni video è strutturato con diverse spiegazioni, nelle quali si sviscerano i problemi, seguite dalla ripresa effettiva dell’operazione da compiere.
Il nostro obiettivo era realizzare dei video fruibili ma anche tecnicamente validi e per farlo ci siamo rivolti ad aziende leader nel settore come Shimano, Michelin e Selle Royal che ci hanno sostenuto nell’iniziativa.
Abbiamo creduto e portato avanti questa filosofia perché siamo convinti che il solo “veder fare” non sarebbe stato sufficiente per comprendere appieno e avrebbe scoraggiato i più.

Questo breve articolo vuole essere un’introduzione ai video, per capire come mai abbiamo deciso di tenere questa progressione di montaggio e perché.

La nostra bicicletta

Bici da zero
Bikeitalia.it è un sito dedicato alla divulgazione dell’uso della bicicletta in ambito urbano e per cicloturismo, per questo abbiamo deciso di procedere al montaggio di una bici da viaggio, con telaio in acciaio, una trasmissione da 3×9 per affrontare qualunque dislivello piega da corsa e pneumatici da all-terrain. La bici presenta una peculiarità: i freni a disco meccanici. Questa scelta è stata dettata dalla curiosità di testare su strada come lavora questa tecnologia, poiché siamo convinti che il futuro vada in quella direzione.
Per montare la bicicletta abbiamo reperito tutti i componenti e gli attrezzi necessari. Qui di seguito trovate i due allegati che potete scaricare, per trovare l’elenco completo dell’equipaggiamento e degli attrezzi.

icona_pdf PDF “Allestimento bicicletta videoguide”
icona_pdf PDF “Attrezzatura videoguide”

Operazioni preliminari

Video_3
Prima di cominciare a montare la bicicletta, è sempre buona norma effettuare delle operazioni preliminari:
Controllo dimensionale e compatibilità: quando si ordinano così tanti componenti differenti è facile che si possa sbagliare a ordinare o che vengano recapitati dei pezzi sbagliati. Per questo controllate sempre le scatole e i packing list allegati e verificate che i diametri e le filettature siano compatibili;
Pulizia del telaio: con lo sgrassatore pulite le filettature e le sedi del telaio, perché potrebbero esserci dei residui della lavorazione, che non risultano simpatici quando poi si metterà il grasso;
Sistemazione della zona di lavoro: avendo registrato in uno studio ci siamo arrangiati con tavoli e sedie ma visto che voi effettuerete il montaggio nel silenzio dei vostri garage, organizzatevi al meglio. Su un tavolo disponete i componenti nell’ordine in cui li vedrete apparire nei vari video, in modo da memorizzare gli step e avere sottomano solo ciò che serve davvero. Su un tavolo o sul piano di lavoro del cavalletto disponete invece gli utensili, perché devono essere sempre a disposizione.
Portate telaio e forcella dal vostro meccanico di fiducia per effettuare l’adattamento: con l’avvento delle serie sterzo ahead si sono rese necessarie alcune operazioni preliminari come il taglio del tubo della forcella, l’inserimento del ragnetto e il montaggio delle calotte della serie sterzo nel telaio. Noi l’abbiamo fatto sulla nostra bicicletta ma ci sono sembrate operazioni troppo complicate (che necessitano di utensili il cui prezzo non è giustificabile per un unico utilizzo), per cui è meglio rivolgersi a un negoziante che per un prezzo molto basso vi effettuerà il lavoro;

Ora siamo davvero pronti per cominciare.

Non dimenticatevi di iscrivervi al canale You Tube di Bikeitalia!

1. Il movimento centrale e la guarnitura

2. Come montare serie sterzo e attacco manubrio

3. Come montare il manubrio

4. Come montare gli STI o comandi cambio integrati

5. Come montare i deragliatori

6. Come montare il pacco pignoni

7. Come montare gli pneumatici con camera d’aria

8. Come montare i rotori per freni a disco

9. Come montare le ruote sul telaio

10. Come montare i freni a disco meccanici

11. Come cablare i deragliatori con cavi e guaine

12. Come cablare i freni con cavi e guaine

13. Come montare i pedali

14. Come montare la catena

15. Come montare sella e reggisella

16. Come nastrare una piega da corsa

17. Come regolare il deragliatore posteriore

18. Come regolare il deragliatore anteriore

19. Come regolare la serie sterzo

20. Come regolare i freni a disco meccanici





9 Risposte a Come montare una bici da zero [Video]: introduzione

  1. federico ha detto:

    ciao, indicativamente qual è il costo finale della bici?
    come mai avete scelto il telaio Surly Straggler?

    • Omar Gatti ha detto:

      Ciao Federico,
      Abbiamo scelto un telaio Surly straggler perchè crediamo molto nella filosofia gravel, di bici polivalenti per andare comodamente su strada e off-road. Per questo abbiamo deciso di montare una bici che si potesse adattare ai viaggi che la redazione fará in futuro per testarne la soliditá e la polivalenza. Dovendo girare in tutto il mondo, abbiamo preferito l’acciaio.
      Il costo di acquisto dei componenti e del telaio si è aggirato sui 1.800 euro.

      Buone pedalate

      Omar

  2. gianpaolo ha detto:

    Vorrei sapere se lo stesso vale per le MTB e se potete spiegare come capire i pezzi sono compatibili

    • Omar Gatti ha detto:

      Ciao Gianpaolo,
      scusa per il ritardo nella risposta. In sostanza tutto quello che vedi nelle videoguide vale anche per la mtb. nel caso in cui (vedi la catena) si debba seguire un procedimento diverso, lo abbiamo chiaramente indicato.
      Per la mtb varia solo nel caso in cui tu abbia una full, poiché in questo caso dovrai montare cinematismi e shock posteriore.
      Non preoccuparti, per l’anno prossimo abbiamo in programma di realizzare dei video appositamente per la mtb

      Buone pedalate!

      Omar

  3. francesco ha detto:

    ciao Omar secondo te per il reggisella è meglio un collarino a sgancio rapido o uno a vite di Allen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *