Bikeitalia Lab di Bergamo

Daniele Bazzana

Daniele Bazzana, ex ciclista agonista, laureato in Scienze Motorie (triennale a Brescia), Tecnico di III livello della Federazione Ciclistica Italiana, presidente di un team Under 23, lavora da 6 anni come preparatore atletico per ciclisti.

Prenotazione

Ti ricordiamo che è possibile effettuare un Bike Fit il martedì, mercoledì e il giovedì dalle 8:30 alle 19:30.

Per informazioni puoi:
scrivere una mail a: [email protected]

Per prenotare una visita biomeccanica riempi questo modulo.

Nota importante: Come da disposizioni ministeriali del 5 Agosto 2021, per accedere al Bikeitalia LAB è obbligatorio presentare il certificato vaccinale Green Pass con avvenuta doppia dose. Chi ne fosse sprovvisto non può accedere allo studio. 

la visita biomeccanica va eseguita sulla tua bici

Prezzi

La visita biomeccanica Bikeitalia ha un costo di 250€ Iva inclusa e comprende l’assistenza continua via mail con Daniele Bazzana.

La possibilità di essere seguiti via Whatsapp per tutto il tempo dell’adattamento ha un costo (una tantum) di 15€.
Ogni visita di controllo (se ne possono fare più di una nell’arco dell’anno) ha un costo di 30€

Se il ciclista ha due bici e vuole eseguire i due bike fit uno di fila all’altro, il tempo necessario è di 3,5 ore e il costo è di 400€.

Il pagamento potrà essere effettuato solamente in contanti o con bonifico anticipato.

Dove siamo

Da Bergamo prendere la strada provinciale della Valle Seriana (SP 35 ex SS671) per poco più di 15km, fino all’uscita Gazzaniga-Cene-Fiorano, prendere l’uscita, al successivo incrocio svoltare a sinistra verso Cene, alla rotonda prendere la prima uscita a destra, il lab si trova dopo circa 250m sulla sinistra.
C’è possibilità di parcheggiare in loco. Cene, via L. Cuni 2

Cosa devo portare alla visita biomeccanica?

Il ciclista deve portare con sé la sua bici, le scarpe che usa, la sua divisa e un asciugamano. È possibile farsi la doccia.

Come si svolge la visita biomeccanica?

Il protocollo ha una durata di 2 ore e prevede un’analisi preliminare del ciclista attraverso un’intervista preliminare, un’analisi posturale e una valutazione della flessibilità. Solo dopo aver acquisito conoscenza del ciclista si effettuano regolazioni e valutazioni.

Il protocollo è pensato come un percorso di ottimizzazione della posizione. Al termine della visita infatti è prevista un’assistenza continua con i nostri tecnici. Dopo ogni uscita il ciclista invierà un feedback via mail e sarà seguito nel suo percorso di adattamento muscolare e articolare.

Prima di effettuare la visita il ciclista riceve un’intervista di 60 domande via Google Form, per poter adattare la visita alle esigenze e necessità specifiche. 

Al termine del percorso di adattamento (circa un mese) è previsto un controllo facoltativo, al fine di valutare il lavoro svolto. Il ciclista decide se eseguire o meno il controllo sulla posizione in base alle proprie sensazioni.

Al ciclista viene inviato un report completo via mail di circa 50 pagine con l’indicazione di tutte le valutazioni, i dati e le regolazioni effettuate:

1. Intervista preliminare;
2. Applicazione dei marker e analisi video della posizione;
3. Analisi della biomeccanica di pelvi, ginocchia e caviglia con sensori inerziali;
4. Analisi delle pressioni sulla sella con sellino sensorizzato;
5. Valutazione posturale, test muscolari, analisi della flessibilità e valutazione podologica del ciclista;
6. Valutazione dell’appoggio del piede in statica eretta con pedana baropodometrica;
7. Valutazione dell’attivazione muscolare con EMG di superficie (protocollo proprietario);
8. Test di valutazione della core stability a lettino e in bici (protocollo proprietario);
9. Regolazione della bici (tacchette, sella, manubrio);
10. Valutazione della nuova posizione con analisi video e sensori;
11. Lista di esercizi consigliati per miglioramento del gesto atletico, della stabilità del core e della flessibilità;

Recensioni

8 Recensioni su "Bergamo"

  1. Massimo ha detto:

    Buongiorno, sono Massimo di 37 anni ,mi sono appassionato alla bici da strada tramite un amico e da li è nata una vera passione, peró in sella e durante uscite lunghe mi trovavo a disagio con il fondo schiena e cosi tra mille domande ad amici più o meno informati, ho deciso di rivolgermi a Bike Italia e nello specifico a Daniele visto che io sono di Bergamo. Daniele è stato professionale e molto coinvolgente nel capire e attuare le giuste soluzioni al
    mio problema . Ora dopo 3 settimane ho la conferma che la mia scelta è stata più che ottima, in sella più nessun dolore e si pedala alla grande . Affidatevi agli esperti come Daniele .

  2. Gianmilco Grassi ha detto:

    Sono un amatore di 53 anni, mi sono rivolto a Daniele perché avevo bisogno di regolazioni e consigli per stare meglio in sella, aumentare la mia autonomia, ed essere sicuro di non generarmi infiammazioni varie.
    Mi ha apportato regolazioni importanti, a distanza di un oltre un mese, sono molto soddisfatto, sto meglio in sella e pedalo meglio.
    Ho trovato, professionalità, disponibilità ed empatia, lo consiglio vivamente.

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *