I problemi fisici più diffusi nel ciclismo e come risolverli

4 Gennaio 2021

Quali sono i problemi fisici più diffusi nel ciclismo?

Mi occupo di visite biomeccaniche dal 2015 e più di 900 ciclisti sono passati nel nostro Bikeitalia LAB di Monza. Il 90% di chi si rivolge a noi ha un problema fisico, poiché il nostro team è composto da un laureato in scienze motorie (io) e da un fisioterapista. In questo modo possiamo analizzare il problema in bici e fuori da essa e capirne la causa. Ma, in questi anni, quali sono stati i problemi fisici più diffusi nel ciclismo e come si possono risolvere? Vediamolo insieme.

Corso online il corretto posizionamento in sella

Corso Online
Il Corretto posizionamento in sella


In Offerta: 49,00€ 24,50€

I problemi fisici più diffusi nel ciclismo

dolori in bici

Ogni nostro cliente, prima di venire nel nostro studio, riceve una mail con un’intervista preliminare da compilare, in modo che noi possiamo adattare la nostra visita alle sue esigenze e necessità. Dall’analisi statistica delle risposte all’intervista, il quadro che emerge è il seguente:

Problemi fisici ciclismo

Come si può vedere, i problemi fisici più diffusi nel ciclismo sono:

Il 90% dei ciclisti si rivolge a noi quando il problema è già conclamato.

dolori in bicicletta

Come può agire il ciclista per evitare l’insorgenza dei problemi in bicicletta o risolverli una volta che si sono presentati?

Come risolvere i problemi fisici

Ecco un elenco delle attività da intraprendere per ridurre l’insorgenza dei problemi fisici nel ciclismo.

Effettuare una visita biomeccanica

Effettuare una visita biomeccanica, rivolgendosi a un biomeccanico professionista, laureato in scienze motorie o fisioterapia, è il primo passo per ridurre i problemi fisici nel ciclismo. La soluzione migliore sarebbe effettuare una visita biomeccanica “preventiva”, ovvero impostare la posizione prima che insorgano dolori, in modo da poter valutare le attuali capacità fisiche evitare di forzare il proprio corpo in una posizione che non può sopportare. Quando vi rivolgete a un biomeccanico vi ricordo di valutare in primis le sue competenze e non il software che userà per mettervi in sella.

Corso online di allenamento della forza nel ciclismo

Corso online: Allenamento della forza nel ciclismo
In offerta:49,00€ 14,90€

Allenare la forza in modo funzionale

L’allenamento della forza non rinforza solo i muscoli, bensì rende più resistenti tendini, legamenti, fascia, articolazioni, cartilagini, cioè quei tessuti che sono i più stressati dal gesto della pedalata, che è un gesto ciclico e ripetitivo. Allenare la forza in modo funzionale è fondamentale per diventare più resistenti e allenarsi con maggiore costanza;

Corso online allenamento funzionale per gli sport di resistenza

Corso online: Allenamento funzionale per gli sport di resistenza

Allenare la mobilità articolare

Il ciclismo è uno sport paradossale: per pedalare bene serve un corpo mobile e flessibile ma pedalare ci rende meno mobili e flessibili. Per questo è importante dedicarci con costanza all’allenamento della mobilità articolare. Per farlo potete seguire questo nostro tutorial con un po’ di esercizi da eseguire anche a casa:

Questi primi 3 step sono utili per ridurre l’insorgenza dei problemi fisici nel ciclismo. Ovviamente se ciò non fosse sufficiente allora sarà necessario rivolgervi a medici specialisti per effettuare ulteriori indagini diagnostiche.

Lascia un commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti