Quanto migliora la prestazione in bicicletta con un allenamento mirato?

Allenamento mirato: quanto migliora la prestazione in bicicletta se ci alleniamo in modo intelligente? In questo articolo andremo a vedere quali sono gli effetti su forma fisica, fatica accumulata e su altri importanti fattori della prestazione in bicicletta di un allenamento mirato.

Le caratteristiche di un allenamento mirato

Allenamento in bici

Quali sono le caratteristiche di un allenamento mirato alla prestazione in bicicletta? Se parliamo di allenamento mirato, cioè di una preparazione intelligente e specifica, possiamo trovare delle caratteristiche importanti:

  • È individualizzato sulle capacità e le caratteristiche della persona: un allenamento è mirato quando si basa sulle reali caratteristiche dell’atleta. Non esistono soluzioni uguali per tutti e nemmeno allenamenti “miracolosi”, bensì una programmazione che lavora sull’incremento dei punti di forza del ciclista e sulla riduzione dei suoi punti di debolezza;
  • È ottimizzato per la gestione del riposo: come ho spiegato nella diretta che trovate qui sotto, il problema dei ciclisti è che si allenamento in modo ossessivo, senza dare il giusto tempo al riposo. Un allenamento mirato invece è pensato per alternare cicli di carico e di recupero, per far sì che l’atleta abbia la possibilità di assorbire lo stress dell’allenamento ed essere costante nella preparazione;
  • Lavora sul lungo periodo: come abbiamo detto più volte, il risultato di un allenamento mirato (sia esso per la prestazione, la salute o il dimagrimento) si vede nel lungo periodo, perché il nostro corpo non ragiona mai in acuto, cioè sul singolo allenamento, bensì nel cronico, cioè sulla somma delle sessioni di allenamento. Non si migliora dopo un singolo allenamento né dopo una settimana, bensì dopo mesi di allenamento mirato volte al miglioramento della resistenza aerobica, della forza muscolare e della potenza in bicicletta. Un piano di allenamento mirato è pensato per accompagnare l’atleta in un percorso di lungo periodo;
  • È flessibile: “Be water, my friend”. È una frase di Bruce Lee, che intendeva dire che un atleta deve essere come l’acqua e adattarsi alle necessità. Così deve fare un piano di allenamento mirato, essere flessibile e adattarsi alle esigenze dell’atleta. Malattia, impegni di lavoro, obblighi familiari, fasi di stanchezza e freschezza, eventuali infortuni. L’allenamento mirato non è dogmatico bensì deve dare un’indicazione ma deve essere flessibile per adattarsi al bisogno. Come sostiene Stephen Seiler, uno dei maggiori esperti di allenamento per gli sport di endurance, “pianificare è fondamentale, i piani strutturati sono inutili”, appunto perché i piani troppo rigidi poi non vengono seguiti. Oppure, se vogliamo essere più radicali, possiamo citare le parole di Mike Tyson, “ogni piano va a farsi benedire appena si prende il primo pugno in faccia”.

Gli effetti sulla prestazione di un allenamento mirato

Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono gli effetti di un allenamento mirato. Prendiamo come esempio il report delle attività di uno dei nostri atleti, che seguiamo con il servizio di allenamento “Allenati con Bikeitalia”.

Allenamento mirato

Nel grafico qui sopra sono indicati tre indicatori della prestazione in bicicletta:

  • TSS (colore viola): è un indicatore che va a identificare il livello di carico fisico dell’allenamento. Il nome tecnico è Training Stress Score e identifica l’impegno in termini di volume e di intensità dell’allenamento. È l’indicatore della fatica accumulata, detta in termine tecnico overreaching. In sostanza identifica quanto è affaticato il ciclista;
  • TSB (colore giallo): è l’indicatore della freschezza, o quella che in inglese viene chiamata “readyness”, cioè della prontezza a effettuare una competizione o una prova fisica;
  • Forma fisica (colore azzurro): è l’indicatore che va a determinare la forma fisica generale del ciclista;

Come possiamo vedere dal grafico, l’atleta ha iniziato ad allenarsi con noi ad Aprile 2021. Nei mesi precedenti il suo TSS era molto basso e mostrava una linea quasi piatta, indicativa del fatto che l’atleta si allenava in modo monotono. Questo faceva sì che il livello di affaticamento fosse alto (riga gialla nella prima parte del grafico) e che la forma fisica fosse bassa e non migliorasse. L’atleta aveva raggiunto quello che si chiama stallo o “plateau”, una condizione fisica dettata dal fatto di allenarsi in modo monotono, senza che il corpo venga stimolato in modo opportuno. Il plateau è una condizione di elevato affaticamento e forma fisica stagnante.

Da Aprile 2021, quando l’atleta si è iscritto al servizio, il suo piano di allenamento è stato completamente rivisto. Il TSS è stato aumentato, producendo quindi un maggior carico di allenamento. Tale TSS però non è stato aumentato all’infinito, bensì è stato progettato in maniera fluttuante, con fasi di carico e di scarico (come si vede dall’andamento “appuntito” della linea viola). La maggior varietà dell’allenamento ha prodotto una notevole riduzione dell’overreaching, cioè l’atleta si sentiva meno stanco e più motivato e questo ha avuto come risultato un incremento della forma fisica generale, che è praticamente triplicata nell’arco di soli due mesi di allenamento.

Questo ci fa capire come un allenamento mirato, dove i carichi di lavoro vengono progettati in maniera ottimale, con i dovuti flussi di carico e scarico, dove il tempo di recupero è calcolato in modo opportuno, produca sicuramente un incremento della prestazione in bicicletta, indipendentemente dall’obiettivo agonistico o “salutistico” dell’atleta.

Allenati con Bikeitalia

Noi di Bikeitalia ci occupiamo di allenamento con un servizio che abbiamo chiamato “Allenati con Bikeitalia”. Dei preparatori qualificati e laureati sono al tuo servizio per comprendere le tue esigenze di allenamento attraverso un’intervista preliminare, valutare la tua base di partenza con un test su strada per poi costruire dei piani di allenamento individuali in base alle tue esigenze e necessità. Il servizio viene erogato a distanza attraverso dei software gratuiti che permettono all’atleta di avere l’allenamento del giorno caricato direttamente sul proprio ciclocomputer e i dati di ogni sessione vengono analizzati da remoto dal preparatore.

Se vuoi allenarti con noi, clicca nel box qui sotto:

immagine per blocco allenati con Bikeitalia

Allenati con Bikeitalia

Commenti

Nessun commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti