MENU

Manuel Massimo

Contratto collettivo di lavoro per i ciclofattorini: in Svizzera è realtà

News

Mentre in Italia il tavolo di concertazione per regolamentare il settore delle consegne in bicicletta ancora arranca in salita, in Svizzera a partire dal primo maggio 2019 i fattorini in bicicletta avranno un Contratto collettivo di lavoro (CCL): lunedì 4 febbraio le parti sociali hanno firmato un accordo che garantisce standard minimi per il servizio [&hellip

Roma, nella notte spunta una nuova ciclabile popolare

News, Rubriche e opinioni

Gli anonimi attivisti per la ciclabilità urbana di Roma l’hanno fatto di nuovo: per non dare nell’occhio hanno agito, come di consueto, nel cuore della notte dipingendo una ciclabile popolare in Via di Centocelle, nel tratto che collega Via Casilina con il Quadraro, dove nella strada a senso unico le auto sfrecciano e manca anche [&hellip

Ridicola Opel che deride chi va in bici

News, Rubriche e opinioni

Dici Rotterdam e pensi: ciclabili e biciclette ovunque.

In bici nel cuore della Maremma, ospiti dell’Agribio l’Anichino

Italia, Itinerari, Toscana

Ogni volta che saliamo in sella viaggiamo anche con la fantasia e, spesso, anche quando siamo in mezzo al traffico immaginiamo di pedalare su strade libere, immerse nella natura e riusciamo quasi ad assaporare quella sensazione bucolica che ci richiama alla mente odori penetranti, aria fresca e colori incredibili di paesaggi da sogno.

CasaPound contro le pedonalizzazioni: una battaglia di retroguardia

News, Rubriche e opinioni

Scagliarsi contro le pedonalizzazioni sembra essere quasi una missione per alcune forze politiche: lo dimostra il recente caso di Ascoli Piceno, dove la formazione neofascista CasaPound in vista delle elezioni amministrative di maggio ha tappezzato la città di manifesti contro l’attuale giunta di centrodestra “rea” di aver disseminato il centro storico della città di pedonalizzazioni [&hellip

Ciclostaffetta della Pace da Roma a Riace: la solidarietà sale in sella

News, Rubriche e opinioni

La candidatura di Riace al Premio Nobel per la Pace, lanciata dal settimanale Left, ha raccolto quasi 100mila firme: una vasta comunità di persone ha voluto esprimere il proprio sostegno al sindaco rimosso-ed-esiliato Mimmo Lucano che nel piccolo comune calabrese ha creato negli anni un modello di accoglienza studiato in tutto il mondo, modello messo [&hellip

Tutti i dubbi sul Ciclo Registro targato ANCMA

News, Rubriche e opinioni

La notizia del “Ciclo Registro” presentato da ANCMA qualche giorno fa in occasione del Bici Academy di Riccione è stata salutata dai mass media come una “novità” utile per contrastare il fenomeno dei furti di bici.

Raggi al giro di boa: Salvaiciclisti Roma chiede un cambio di passo sulle ciclabili

News

Sono passati due anni e mezzo dall’insediamento della sindaca Virginia Raggi in Campidoglio e l’Associazione Salvaiciclisti Roma ha messo nero su bianco le infrastrutture ciclabili a disposizione di chi si sposta in bici a Roma: per farlo ha utilizzato una serie di mappe, mettendo a confronto il passato con il presente e delineando alcune soluzioni [&hellip

Pubblicità progresso a Bruxelles: “Trattiamo i ciclisti come si meritano!”

News, Rubriche e opinioni

Una nuova campagna pubblicitaria per le strade di Bruxelles promuove la mobilità in bicicletta attraverso il paradosso: i ciclisti vengono insultati ma “positivamente”, per i vantaggi che portano alla società grazie alle minori emissioni di CO2 prodotte e alla riduzione del traffico grazie alla bici.

“Ciclofattorini come lavoratori dipendenti”, i rider vincono in Tribunale

News

La sentenza 26/2019 della Corte d’Appello di Torino pronunciata l’11 gennaio segna un punto di svolta per i ciclofattorini e il riconoscimento dei loro diritti: ribaltando la sentenza di primo grado, il Tribunale ha accolto parzialmente l’appello di 5 ex rider di Foodora – società di food delivery recentemente acquistata da Glovo, ndr – sancendo [&hellip

Bambini ostaggio delle auto, quando la doppia fila fa scuola

News, Rubriche e opinioni

Tra i buoni propositi per il nuovo anno avevo messo in cima alla lista quello di cercare di essere più conciliante con il prossimo: ce la sto mettendo tutta, ma l’articolo del Corriere di Bologna sulle “multe selvagge” ai genitori che accompagnano i figli a scuola e parcheggiano un po’ dove capita, intralciando il traffico [&hellip