Taglia bici: come calcolare la misura del telaio

Dopo esserci occupati della regolazione della nostra bicicletta, facciamo un passo indietro e aiutiamo tutti quelli che la bici non l’hanno ancora acquistata e vorrebbero capire quale sia la loro misura ideale, definendo la corretta taglia bici.

Le aziende costruttrici propongono biciclette con telai di misure differenti, denominate taglie. Esattamente come per i vestiti, ciascuna taglia copre uno spettro più o meno ampio di tipologie di corporature, arrivando poi con tutta la serie di taglie a soddisfare la pressoché totalità delle strutture corporee umane.

Sarà poi compito del biomeccanico regolare la bici in modo perfetto, utilizzando i metodi e gli accorgimenti di cui abbiamo già parlato.

Indice
Taglia bici: i concetti di base
Metodi per calcolare la taglia
Taglia bici da corsa
Taglia mountain bike
Taglia bici da città e da viaggio
Taglia bici: conclusioni

Taglia bici: i concetti base

Taglia bici 1

Partiamo da un’introduzione che ci permette di capire il cos’è la taglia di una bicicletta. Questo ragionamento vale anche per gli articoli che riguardano bici da corsa, mountain bike e bici da viaggio.

Immaginate di dover realizzare telai con tutte quelle quote personalizzate in base alla corporatura del cliente: sarebbe impossibile da proporre su scala industriale oppure avrebbe dei costi talmente esorbitanti da rendere improduttiva la vendita stessa. Per questo è l’acquirente a scegliere, o a farsi consigliare, la misura ideale per lui.

La taglia (se andrete poi a spulciare i siti di aziende estere vi dico che viene indicata come “framesize”) non è altro che la dimensione effettiva del telaio, che viene proposta con lunghezze dei tubi differenti per rispecchiare le differenti strutture corporee. Ogni costruttore purtroppo utilizza il proprio sistema per indicare la taglia dei vari modelli. Vediamoli.

Metodi per calcolare la taglia

Tubo orizzontale centro-centro: si misura fissando lo zero del metro sull’intersezione virtuale tra tubo orizzontale e tubo piantone e lo si fa correre fino all’intersezione, anche essa virtuale, tra tubo orizzontale e canotto di sterzo. Solitamente questa misura è espressa in centimetri;

Taglia bici 2
Misurare il tubo orizzontale

Tubo piantone centro-centro: si fissa il metro sull’asse del movimento centrale e lo si fa correre fino all’intersezione virtuale del piantone con il tubo orizzontale. Anch’essa espressa in cm, nelle bici da corsa è solitamente identica a quella tubo orizzontale cc; il calcolo della taglia del telaio è strettamente legato al posizionamento in sella.

Taglia bici 3
Misurare il tubo piantone

Tubo piantone centro-fine: si parte dall’asse del movimento centrale e si misura fino alla fine dell’intero tubo piantone, ovvero dove è innestato il reggisella. Questa misura può essere espressa in cm ma spesso è in pollici, poiché è riferita al mondo delle mtb, che hanno una derivazione anglossassone;

Taglia bici 4
Misurare il tubo piantone di un telaio sloping

Taglia internazionale: esattamente con i vestiti è indicata con una lettera: XS, S, M, L, XL. Una comparazione delle taglie, sempre basata sull’altezza del ciclista, può essere questa:

Taglia bici da corsa

• Nelle bici da corsa è facile trovare la misura relativa sia al piantone che all’orizzontale centro-centro, poiché spesso sono di medesima lunghezza. Se invece sono differenti, ad esempio un 52×53, il primo numero indica la lunghezza del piantone, mentre il secondo quella dell’orizzontale.
Approfondimento: Taglie e misure della bici da corsa

Taglia mountain bike

• Nella mountain bike è praticamente tutto in pollici e si riferisce l’altezza del tubo piantone centro fine. Questo perché i telai da mtb utilizzano la tecnologia sloping, con il tubo orizzontale che prosegue con un’evidente inclinazione verso il tubo piantone. La tecnologia costruttiva sloping (dall’inglese “slope”, inclinazione) aumenta la rigidità del telaio ma rende praticamente impossibile effettuare la misura del tubo orizzontale secondo la metodologia classica. Il valore di lunghezza classico, denominato orizzontale virtuale, è comunque presente e viene indicato dalle case costruttrici.
Approfondimento: Taglie e misure della mountain bike

Taglia bici da città e da viaggio

• Per le bici da città e bici da cicloturismo il discorso è più confusionario poiché le case usano il sistema che meglio credono, utilizzando dunque misure in cm, in pollici o internazionali.
Approfondimento: Taglie e misure della bici da città e da viaggio.

Taglia bici: conclusioni

Partire dalla taglia bici corretta e dalla misura idonea del telaio è fondamentale. Nella mia esperienza come biomeccanico ho visto moltissime persone soffrire di dolori alla schiena o al collo per colpa di una bici di taglia sbagliata.

Vi ricordo che per trovare al meglio la propria posizione ci si deve rivolgere a un biomeccanico professionista (laureato in scienze motorie o fisioterapia), che abbia soprattutto competenze anatomiche e che conosca come si muova il corpo sulla bici.

Un errore è dare troppo peso alla nomea del biomeccanico o al software che utilizza, senza andare a valutare invece le reali competenze tecniche.

Scarica l’ebook gratuito: Guida alla scelta della taglia della bici

Articolo aggiornato a Maggio 2020

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti